Caos totale

21.01.2021 18:30 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: L'editoriale di Luca d'Alessandro
Caos totale

Dopo il derby di pochi giorni fa ecco un altro disatro per la Roma, eliminata dalla Coppa Italia dallo Spezia, ormai bestia nera della competizione, come peggio non poteva capitare. L'inizio è da brividi con un calcio di rigore fischiato contro per fallo di Cristante e raddoppio di Saponara. Un uno-due che sa molto di tossine del 3-0 subito contro la Lazio. La squadra comunque riesce a tornare in partita, ma i giocatori sono estremamente nervosi. Pellegrini su rigore e Mkhitaryan poi fanno bene sperare, specie se la squadra crea occasioni da gol. Qui va in scena una partita nella partita con Borja Mayoral che fa di tutto per non segnare, sempre poco convinto nel tiro, nonostante ciò continua a provare soluzioni complicate come colpi di tacco (tanto che l'armeno in un'occasione ce lo manda palesemente). 2-2 dopo i 90'. Poi succede l'impossibile. Direte: "Siamo tifosi della Roma ne abbiamo viste di cotte e di crude" e invece no. Mancini, sinonimo di cartellino giallo, si fa cacciare per doppia ammonizione. Lo Spezia batte lungo, Pau Lopez liscia il pallone in uscita e colpisce l'avversario: cartellino rosso. Due espulsioni a distanza di pochissimi secondi. Non serve citare neanche Frankestein Jr. e il suo "Come potrebbe andar peggio? Potrebbe piovere", perché la frittata si sta per compiere. Fonseca manda in campo Fuzato e... Ibanez. 6 cambi, su 5 a disposizione. Pellegrini e il tecnico parlano come se qualcosa non torni, ma Ibanez va in campo. Verde e Saponare segnano il 3 e il 4 a 2, ma la Roma è già fuori dalla competizione. Un minuto di follia pura, una mancanza di conoscenza del regolamento tecnico inammissibile da parte dello staff della squadra, allenatore in primis. In una stagione iniziata con la sconfitta per 3-0 a tavolino contro l'Hellas Verona per un'altra situazione paradossale. Un caos totale. Bisognerà vedere ora come reagirà la proprietà. Chi ha compilato male la lista dei calciatori da mandare alla Lega è stato mandato via, chissà se anche la panchina di Fonseca possa essere a rischio.