Udinese-Roma - Da Zero a Dieci

14.03.2016 22:14 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Udinese-Roma - Da Zero a Dieci
© foto di Vocegiallorossa.it

0 – Nessun contraccolpo dopo l'eliminazione dalla Champions. La strigliata di Spalletti a Madrid ha avuto l'effetto sperato.

1 – Anche quando la Roma gioca bene e vince un gol lo prende quasi sempre.

2 – I prossimi due turni saranno decisivi: Inter e Lazio e poi calendario più morbido fino alla sfida contro il Napoli.

3 – Le gare steccate quest'anno dalla Roma dopo aver giocato in Champions. La prima contro il Sassuolo (2-2 in casa) dopo il pareggio contro il Barcellona. Poi la pessima sconfitta casalinga contro l'Atalanta (0-2) dopo il crollo di Barcellona e poi il pareggio di Napoli (0-0) dopo il pareggio con il BATE Borisov.

4 – Il voto alla società per aver aspettato troppo a cambiare il tecnico.

5 – Le partite da affrontare prima del big match contro il Napoli. L'ideale sarebbe di arrivare all'incontro con al massimo tre punti di scarto per poter tentare l'affondo nei 90 minuti infuocati dell'Olimpico.

6 – Sesto gol di Florenzi in campionato. Se lo consideriamo un terzino è un numero pazzesco.

7 – Quella di Udine è la settima vittoria in trasferta, una in meno del Napoli, tre in meno della Juventus

8 – Ottava vittoria consecutiva in campionato e ottava partita consecutiva nella quale la Roma va in gol in serie A. Not bad.

9 – Il vero nueve, per dirla alla Spalletti, ha segnato il nono gol in stagione tra campionato e coppa, tirando 3 volte verso la porta avversaria e offrendo una delle migliori prove stagionali.

10 – Il gesto tecnico di Florenzi, che addomestica il pallone con una delicatezza da far invidia alle grandi star del calcio.