Sesta sostituzione irregolare: Roma fuori dalla Coppa Italia a tavolino

20.01.2021 10:40 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Sesta sostituzione irregolare: Roma fuori dalla Coppa Italia a tavolino
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nuovo pasticcio della Roma sul piano regolamentare: dopo la doppia espulsione di Mancini e Pau Lopez, Fonseca ha effettuato due ulteriori sostituzioni dopo le quattro già fatte nei regolamentari, pensando di avere un cambio in più essendo nell'extra time. Il comunicato ufficiale 206/A, quello con cui si porta da tre a cinque il numero di cambi disponibili chiarisce la questione, consentendo un quarto slot rispetto ai tre standard, ma non un cambio in più rispetto ai cinque già effettuati. Ecco il testo:

di prevedere che ogni squadra possa effettuare le suddette sostituzioni utilizzandoal massimo tre interruzioni della gara, oltre all’intervallo previsto tra i due tempi di gioco, nonché, nell’eventualità di disputa dei tempi supplementari, una quarta interruzione, oltre a quelle previste tra la fine dei tempi regolamentari e l’inizio del primo tempo supplementare e tra il primo e il secondo tempo supplementare, solo nel caso in cui al termine dei tempi regolamentari siano stati sostituiti meno di cinque calciatori/calciatrici. Si precisa che, laddove le due squadre effettuino una sostituzione nello stesso momento, questa verrà considerata un’interruzione della gara utilizzata per le sostituzioni da entrambe le squadre.

Tale comunicato, emesso nello scorso maggio, è stato confermato nei suoi contenuti con la nota 88/A dello scorso 9 settembre. Al di là del risultato maturato sul campo, dunque, la Roma sarà considerata sconfitta a tavolino nel match contro lo Spezia.