Roma mai doma, già tre le rimonte nella nuova stagione

28.10.2020 22:45 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Roma mai doma, già tre le rimonte nella nuova stagione
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Nemmeno il tempo di archiviare il 3-3 di San Siro contro il Milan, che la Roma domani sarà di nuovo campo per la seconda giornata di Europa League, ospitando il CSKA Sofia con l’obiettivo rendere il cammino verso il passaggio del turno ancora più in discesa.

Essere usciti imbattuti dalla sfida contro la capolista rossonera, tra l’altro andando sotto per tre volte nella stessa partita, ha evidenziato la forza caratteriale della squadra di Fonseca, mai doma nonostante l’avversa situazione nel punteggio. Prendendo spunto proprio dal nostro ultimo editoriale, abbiamo esteso tale discorso alla passata stagione, dove la Roma è riuscita a ribaltare il risultato – partendo da uno svantaggio iniziale – in 6 occasioni.

La riflessione, in tal senso, va effettuata considerando soprattutto il rendimento post lockdown. Infatti, prima dell’interruzione del calcio causa pandemia, la Roma aveva reagito solo nelle sfide contro SPAL e Cagliari mentre, con la ripresa delle competizioni, i giallorossi hanno rovesciato la situazione a loro favore in 4 gare, ovvero quelle contro Sampdoria, Parma, Torino e Juventus.

Un trend, a quanto pare, destinato a proseguire anche nella corrente stagione, dal momento che i capitolini hanno già ribaltato le sfide contro Benevento e Young Boys pur passando in svantaggio. A tali incontri, aggiungiamo anche l’ultima gara contro il Milan, dove è vero che la Roma non ha vinto, ma ha comunque reagito per tre volte sino a firmare un importante 3-3.

Pertanto, la formazione di Fonseca sembra aver acquisito una certa tempra mentale, che le permette di rimanere in partita anche in situazioni avverse: con un calendario così fitto d’impegni, questa potrebbe essere una dote da non sottovalutare.

Rimonte completate in situazioni di svantaggio (passata stagione)
Roma-SPAL 3-1 (44' rig. Petagna, 53' aut. Tomovic, 66' rig. Perotti, 83' Mkhitaryan)
Cagliari-Roma 3-4 (28', 89' Joao Pedro, 29', 42' Kalinic, 64' Kluivert, 75' Pereiro, 81' Mkhitaryan)
Roma-Sampdoria 2-1 (12' Gabbiadini, 65', 85' Dzeko)
Roma-Parma 2-1 (9' rig. Kucka, 43' Mkhitaryan, 57' Veretout)
Torino-Roma 2-3 (14' Berenguer, 16' Dzeko, 23' Smalling, 61' rig. Diawara, 65' Singo)
Juventus-Roma 1-3 (6' Higuain, 23' Kalinic, 44' rig. Perotti, 52' Perotti)

Rimonte completate in situazioni di svantaggio (nuova stagione)
Roma-Benevento 5-2 (5' Caprari, 31' Pedro, 35', 77' Dzeko, 55' Lapadula, 69' rig. Veretout, 89' Perez)
Young Boys-Roma 1-2 (14’ rig. Nsame, 69’ Bruno Peres, 74’ Kumbulla)

Rimonte parziali in situazioni di svantaggio (passata stagione)
Roma-Cagliari 1-1 (26’ Joao Pedro, 31’ aut. Ceppitelli)
Gent-Roma 1-1 (25’ David, 29’ Kluivert)
Roma-Inter 2-2 (15' de Vrij, 45'+1' Spinazzola, 57' Mkhitaryan, 88' rig. Lukaku)

Rimonte parziali in situazioni di svantaggio (passata stagione)
Milan-Roma 3-3 (2', 79' rig. Ibrahimovic, 14' Dzeko, 47' Saelemaekers, 71' rig. Veretout, 84' Kumbulla)

Di seguito, infine, l’elenco delle partite dove la Roma di Fonseca, dopo essere passata in svantaggio, non è riuscita a rimontare – o c’era parzialmente riuscita – sino a uscire dal campo con 0 punti:

Roma-Atalanta 0-2 (70' Zapata, 90' de Roon)
Borussia Mönchengladbach-Roma 2-1 (35' aut. Fazio, 64' Fazio, 90'+5' Thuram)*
Parma-Roma 2-0 (68' Sprocati, 90'+3' Cornelius)
Roma-Torino 0-2 (45'+2', 86' rig. Belotti)
Roma-Juventus 1-2 (3' Demiral, 10' rig. Ronaldo, 68' Perotti)
Juventus-Roma 3-1 (26' Cristiano Ronaldo, 38' Bentancur, 45'+2' Bonucci, 50' aut. Buffon)**
Sassuolo-Roma 4-2 (7' e 16' Caputo, 26' Djuricic, 54' Dzeko, 73' rig. Veretout, 74' Boga)
Roma-Bologna 2-3 (16' Orsolini, 22' aut. Denswil, 26', 51' Barrow, 72' Mkhitaryan)
Milan-Roma 2-0 (76' Rebic, 89' rig. Calhanoglu)
Roma-Udinese 0-2 (12' Lasagna, 78' Nestorovski)
Napoli-Roma 2-1(55' Callejon, 60' Mkhitaryan, 82' Insigne)
Siviglia-Roma 2-0 (22' Reguilon, 44' En-Nesyri)*

*gara di Europa League
**gara di Coppa Italia

Prossima partita: Roma-CSKA Sofia, giovedì 29 ottobre ore 21
Probabile formazione (3-4-2-1): Pau Lopez; Fazio, Smalling, Ibanez; Bruno Peres, Cristante, Pellegrini, Spinazzola; Perez, Mkhitaryan; Borja Mayoral.
Ballottaggi: Ibanez//Jesus, Bruno Peres/Karsdorp, Villar/Pellegrini.
In dubbio: -
Squalificati: Mancini.
Diffidati: -
Indisponibili: Pastore (infortunio all'anca sinistra), Zaniolo (rottura legamento crociato ginocchio sinistro), Diawara (COVID-19), Calafiori (COVID-19), Santon (fastidio al flessore).