Il calendario della Roma nel ciclo che andrà tra questa sosta alla prossima

05.10.2020 15:26 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Danilo Budite
Il calendario della Roma nel ciclo che andrà tra questa sosta alla prossima
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Contro l'Udinese è arrivata finalmente la prima vittoria stagionale per la Roma. I giallorossi arrivano così alla sosta con 4 punti in campionato, che potevano essere 7 senza errori in campo e fuori. Ora la fine del mercato sancirà la forma decisiva della rosa a disposizione di Fonseca e dopo gli impegni delle Nazionali si tornerà in campo per un ciclo decisamente impegnativo, con 7 partite in appena 21 giorni prima della prossima sosta per le Nazionali. Un tour de force che dirà molto sulla stagione della Roma, al termine del quale metà girone di Europa League sarà passato e il campionato sarà arrivato alla settima giornata. Analizziamo nel dettaglio dunque gli impegni della Roma in questo periodo.

L'INIZIO - Il primo match al rientro dalla sosta sarà all'Olimpico contro il Benevento. Un impegno decisamente alla portata, nonostante i campani abbiano iniziato molto bene, con due vittorie nelle prime tre giornate di campionato. Però il dislivello tra le due squadre è decisamente ampio e la Roma ha l'obbligo di ricominciare con 3 punti, per riavvicinarsi al gruppo di testa se per prepararsi al meglio all'impegno successivo. Dopo il match col Benevento infatti ci sarà l'esordio in Europa League in quello che forse è il match più complesso del girone, anche se ampiamente alla portata della Roma. La trasferta contro gli Young Boys aprirà l'avventura europea della Roma: partire con una vittoria anche in questo caso sarà essenziale per evitare situazioni spiacevoli come lo scorso anno, quando i giallorossi sono arrivati a giocarsi la qualificazione all'ultima giornata, passando per secondi e rischiando un sorteggio complesso ai sedicesimi. Contro Benevento e Young Boys la Roma deve riuscire a ottimizzare le prestazioni con due vittorie, per prepararsi poi al pasaggio più delicato di questo ciclo, rappresentato dai successivi impegni in campionato.

PASSAGGIO DECISIVO - Dopo il match in Svizzera arriva l'impegno più difficile per i giallorossi: la trasferta a San Siro col Milan. I rossoneri sono partiti benissimo, 3 vittorie su 3 in campionato e tanto entusiasmo intorno alla squadra. Sarà il secondo big match del campionato per la Roma, il primo in trasferta, e dirà molto sulle ambizioni dei giallorossi. Il Milan prima del match con i giallorossi sarà impegnato nel derby con l'Inter e poi nella trasferta sul campo del Celtic, due impegni decisamente complessi che potranno fiaccare il Milan e potrebbero essere un vantaggio per la Roma. Dopo i rossoneri i giallorossi affronteranno il CSKA Sofia in casa e poi un altro match delicato in casa con la Fiorentina. Considerando la portata degli incontri di campionato è abbastanza prevedibile immaginare un bel po' di turnover contro i bulgari, per cui il match potrebbe diventare un'ottima vetrina per i giocatori che di solito trovano meno spazio. La partita con i viola sarà un impegno molto interessante, contro una squadra vivace che potrebbe causare qualche problema agli uomini di Fonseca. I risultati contro Milan e Fiorentina saranno sicuramente importanti, un passaggio decisivo per il prosieguo del campionato.

IL FINALE - Dopo il match con la Fiorentina ci sarà l'ultimo passaggio del ciclo, decisivo anche perché comprensibilmente ci si arriverà con un po' di stanchezza. Prima la partita in casa col Cluj, con cui la Roma arriverà a metà del girone d'Europa League, si spera con almeno metà qualificazione in tasca. Poi dopo il match contro i romeni ci sarà la trasferta a Genova, contro il grifone, particolarmente insidioso perché sarà l'ultimo del ciclo. L'importanza del match sarà proporzionale anche ai risultati che gli uomini di Fonseca otterranno contro Milan e Fiorentina, la speranza ovviamente è quella di non arrivare con l'acqua alla gola e di giocarsi con tranquillità la trasferta col Genoa. Dopo di che ci sarà una nuova sosta per le Nazionali, prima di rifiondarsi in un altro ciclo che porterà fino a Natale. 21 giorni che diranno tanto sulla Roma.

Il calendario della Roma:

18 ottobre: Roma-Benevento
22 ottobre: Young Boys-Roma 
25 ottobre: Milan-Roma
29 ottobre: Roma-CSKA Sofia
1 novembre: Roma-Fiorentina 
5 novembre: Roma-Cluj
8 novembre: Genoa-Roma