West Ham, Zaza: "Nessuno mi ha chiamato da Napoli"

15.11.2016 00:00 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com

"Mi manca il cibo, il sole. Ero cosciente di trovare delle difficoltà, dal punto di vista personale e calcistico. Non credevo così tante, sono molto legato all'Italia. Ora vivo in una città fantastica, dovrò abituarmi. Questo momento negativo dipende da me, sono l'unico in grado di cambiare le cose". Parole firmate da Simone Zaza, attaccante del West Ham e della Nazionale italiana che ha commentato il suo momento a Londra attraverso Rai Sport. L'ex Juventus, poi, ha proseguito: "Andare via adesso dal West Ham? È successa la stessa cosa dell'anno scorso con la Juve. Era una questione personale anche sapendo che, restando a Torino, non avrei trovato lo spazio giusto ma mi sono sempre allenato. Ho avuto piccole soddisfazioni, anche giocando poco. Stessa cosa quest'anno, ho giocato sette-otto gare di cui due fatte bene. Tra Premier e Serie A ci sono tante differenze a livello tattico e di fisicità, ma credo di poterci stare. Non ero un fenomeno prima, ma nemmeno un brocco adesso. Voglio dare tutto fino a quando ne avrò la possibilità, senza avere rimpianti. Voglio dare quello che posso, finora non ci sono riuscito. Cosa rispondo ai napoletani? Io ho letto in questa settimana del presunto interesse del Napoli, su tanti giornali. A me, però, non ha chiamato nessuno. Non so niente, non so se queste voci siano vere".