Udinese, Cioffi: "Stiamo imparando dagli errori delle ultime gare"

03.12.2023 04:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - UDINE, 02 DIC - "Io e i ragazzi sappiamo bene la nostra situazione. Dobbiamo vivere tutte le partite al massimo, perché possiamo vincerle tutte, come anche pareggiarle. Mi aspetto un'Udinese che sa cosa vuole e come ottenerlo. Con giocatori che sanno come comportarsi nelle varie partite all'interno della partita. Stiamo imparando dopo gli errori delle ultime gare". Lo ha detto Gabriele Cioffi alla vigilia della gara interna della sua Udinese con il Verona, per lui anche una sfida da ex, avendo allenato gli scaligeri nella prima parte della scorsa stagione. Il tecnico deve fare i conti con la continua emergenza infortuni. "Per Bijol il dispiacere è grandissimo da parte mia e della squadra: questo non intacca il nostro equilibrio perché sono sicuro che chi lo sostituirà farà una grandissima gara. I ko li abbiamo vissuti in maniera positiva perché così chi ha giocato meno può dimostrare il suo valore. Non ci sarà nemmeno capitan Pereyra, che non ha recuperato dal problema muscolare.

Ma io voglio concentrarmi su chi giocherà, non sugli assenti". Quanto al primo incrocio con la società che lo scorso anno lo ha esonerato dopo poche giornate, Cioffi ha detto di vivere la gara in maniera normale, perché "a Verona non c'è stato tempo di provare emozioni, ma esperienze visto che è stato tutto così veloce. È una partita importante come lo sono tutte. Abbiamo lavorato sull'atteggiamento di squadra e su come vincere le partite. Sono più quelle che si vinceranno con questo atteggiamento che con un altro". Sull'avversario di giornata nella sfida salvezza, l'allenatore ha detto che "ci sono due moduli e interpretazioni. Ci aspettiamo un Verona che venga qua voglioso e conscio che è uno scontro che gli permetterebbe di agguantarci in classifica. Consapevoli di questo ci faremo trovare pronti". (ANSA).