Tottenham, Dier prende a pugni un tifoso. Mourinho: "Ha sbagliato ma non sarà punito"

05.03.2020 10:37 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Tottenham, Dier prende a pugni un tifoso. Mourinho: "Ha sbagliato ma non sarà punito"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il Tottenham è stato eliminato dal Norwich ai calci di rigore negli ottavi di finale della FA Cup. Tuttavia, la notizia non è tanto il ko degli uomini di Mourinho quanto quello di cui si è reso protagonista Eric Dier. Al termine della partita, infatti, il calciatore degli Hotspurs ha improvvisamente scavalcando la ringhiera che divide gli spalti dal campo per scagliarsi contro un tifoso, sferrandogli un pugno. Secondo alcune testimonianze, Dier si sarebbe diretto contro il supporters per difendere il fratello minore, anch'egli presente in tribuna e coinvolto in una discussione con un altro tifoso. Queste le parole di Mourinho a riguardo riprese da tuttosport.com: “Eric ha fatto qualcosa che un professionista non deve fare, anche se probabilmente avremmo fatto tutti la stessa cosa, soprattutto quando qualcuno insulta te e la tua famiglia è coinvolta, con il tuo fratellino. Questa persona ha insultato Eric, il fratello più piccolo non è rimasto contento di questo e Dier dietro a lui. Ma noi professionisti non possiamo fare queste cose, ha sbagliato ma non sarà punito”.