Torino, Iago Falque: "Non sono felice della mia esperienza alla Roma, volevo impormi"

25.05.2018 09:53 di Emiliano D'Ambrosio   vedi letture
Torino, Iago Falque: "Non sono felice della mia esperienza alla Roma, volevo impormi"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Iago Falque, ex laterale della Roma e attualmente calciatore del Torino, è stato intervistato dal portale sportivo Goal.com e ha parlato anche della sua esperienza in giallorosso. Questo uno stralcio delle sue parole.

Perché secondo te non sei riuscito a trovare continuità alla Juventus e alla Roma?
"Alla Juventus non ero ancora pronto per giocare in prima squadra. Stiamo parlando di uno dei club più grandi al mondo, a livello di Barcellona, Real Madrid o Bayern, ed io ero molto giovane. In compenso alla Roma ero già più preparato ed ho giocato abbastanza con Rudi Garcia, che mi ha dato fiducia anche in partite importanti come quella contro il Barcellona in Champions. Ma poi ho subito un infortunio e ho giocato per tanto tempo con problemi. È stato un mio errore non fermarmi quando avrei dovuto. Mi allenavo poco e ho perso il posto. È un peccato perché pensavo davvero di potermi imporre alla Roma e non sono felice per come è andata".

Sei rimasto sorpreso dall'eliminazione del Barcellona in Champions per mano della Roma?
"Sì, perché normalmente Barcellona e Real Madrid non falliscono con un vantaggio così favorevole ma non bisogna togliere i meriti alla Roma, che ha fatto una partita incredibile, un'impresa da ricordare, e da ex romanista sono contento perché ha rivalutato il calcio italiano".