Roma femminile calcio a 5, sconfitta di misura amara

07.12.2015 13:30 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Fonte: Mariella Quintarelli
Roma femminile calcio a 5, sconfitta di misura amara

La tredicesima giornata di campionato lascia la Roma femminile di calcio a 5 con l'amaro in bocca per una sconfitta di 1-0 con il Borussia che è apparsa, per il gioco espresso e le occasioni create, immeritata. Le giallorosse hanno per tutta la partita espresso il loro consueto gioco con un pressing alto, forte, cercando di ripartire velocemente. 
Nel primo tempo le ragazze capitoline non sanno sfruttare delle eccellenti occasioni da goal. Il palo (a portiere battuto), la sfortuna e un po' di imprecisione impediscono di esultare per il vantaggio. Il Borussia dal canto suo prova a giocare senza essere mai particolarmente pericoloso, così la prima frazione di gioco termina sullo 0-0. 
Il secondo tempo inizia così come era finito il primo, è sempre la Roma che ha il pallino del gioco in mano, ma non riuscendo a buttare la palla in rete finisce per pagare a caro prezzo i suoi sbagli infatti una copertura non ottimale permette al Borussia di passare in vantaggio a 15 minuti dalla fine. 
La Roma negli ultimi minuti inserisce il portiere di movimento e proprio allo scadere del tempo il Borussia si salva con una parata miracolosa su tiro di Mancini che impedisce alla Roma di agguantare quel pareggio che avrebbe meritato. 
Queste le considerazioni di mister Capatti: “La mia squadra cresce di partita in partita. Acquisisce sempre più fiducia nei propri mezzi. Ora deve trovare la mentalità cannibale, quella che fa la differenza tra chi è bravo e chi è vincente. In due settimane giocheremo tre incontri decisivi per la nostra stagione e spero che ne verremo fuori nel miglior modo possibile".