Riise si dà al poker: sarà capitano di una squadra professionistica

11.04.2019 17:17 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Riise si dà al poker: sarà capitano di una squadra professionistica
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Dopo l'esperienza tutt'altro che indimenticabile a Malta, dove ha ricoperto il ruolo di direttore sportivo del Birkirkara FC, l'ex terzino di Roma e Liverpool, John Arne Riise, ha deciso di lasciare momentaneamente il mondo del calcio per darsi... al poker. Il norvegese, 38 anni, ha annunciato l'intenzione di creare una squadra di poker professionista, di cui lui sarebbe il capitano. "Saremo quattro o cinque giocatori e forse creeremo un canale Youtube", ha dichiarato a poker.no. Nel 2018 aveva partecipato alle World Series of Poker di Las Vegas.