Pizzul: "Osvaldo non brilla per stile ma alla fine la butta dentro però preferisco Borriello"

17.10.2011 19:29 di Redazione Vocegiallorossa   vedi letture
Fonte: "A Tutto Campo" - Radio Ies
Pizzul: "Osvaldo non brilla per stile ma alla fine la butta dentro però preferisco Borriello"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Bruno Pizzul è intervenuto ai microfoni di "A Tutto Campo" sulle frequenze di RadioIES. Queste le sue parole:

Sul derby

"Credo che la Roma abbia giocato una buona partita, ha avuto la possibilità di raddoppiare, a quel punto la agara avrebbe avuto un esito diverso. La Lazio ha giocato con grande spirito, ha messo in gioco un dinamismo e una grinta incredibile. Ieri Brocchi ha incarnato al meglio lo spirito di tutta la squadra: dato delle strappate straordinarie, spaccando la squadra avversaria. Si è rivelata determinante quell'ingenuità di Kjaer, e credo che la Lazio alla fine abbia vinto meritatametne. Sono molto contento per il mio amico Reja, non meritava l'avversione dei tifosi, che lo incolpavano di aver perso i quattro derby quasi fosse un peccato mortale".

Sulla Lazio

"Ha fatto una campagna acquisti molto oculata, ha preso i giocatori giusti per aumentare le proprie capacità tecniche. Su un telaio già ottimo ha innestato giocatori davvero forti. L'addio di Zarate non sta pesando per niente su questa squadra".

Su Osvaldo

"Nelle precedenti esperienze in Italia non si era di certo ricoperto d'oro. Non è elegante nè bello da vedere nei movimenti, lui non brilla per stile, ma sta dimostrando una buona determinazione e una certa grinta. Non ha paura del contrasto fisico e la butta dentro. A bocce ferme preferisco sempre Borriello".