Paganin: "Barella è forte, ma lo è anche Pellegrini per qualità". AUDIO!

21.02.2024 16:23 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Paganin: "Barella è forte, ma lo è anche Pellegrini per qualità". AUDIO!
Vocegiallorossa.it
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Maracanà con Marco Piccari e Stefano Impallomeni. Ospiti: Cagni:" L'Inter impressiona per personalità." Paganin:" L'evoluzione dell'Inter è praticare calcio europeo." Impallomeni:" Barella è tatticamente il giocatore più importante del centrocampo dell'Inter."

A commentare la vittoria in Champions dell'Inter a TMW Radio, durante Maracanà, è stato l'ex calciatore Antonio Paganin.

Cosa l'ha colpita di più dell'Inter ieri?
"L'Inter ha preso un percorso di autostima dalla finale di Champions e l'ha portata in questo campionato e anche in Europa. Non aveva un avversario facile, ha reso semplice una partita molto complicata. L'Atletico ha prodotto poco perchè l'Inter sta bene, non solo fisicamente. Ieri anche perdendo Thuram è riuscito ad assorbire il colpo con Arnautovic. L'autostima e quello che l'ambiente trasmette stanno spingendo a fare tutto questo".

Grande difesa quella dei nerazzurri anche contro l'Atletico.
"C'erano due moduli speculari a confronto. Quelli dell'Inter hanno imparato a costruire in maniera diversa rispetto allo scorso anno. L'Inter si sta proiettando in un calcio più europeo. Ha molte soluzioni, non è mai prevedibile".

Barella a grandi livelli.
"È uno dei cuori pulsanti dell'Inter. È meno continuo, ma ce n'è un altro che è forte ed è Pellegrini della Roma, per qualità. Entrambi sono discontinui, ma Barella ha una maturità che gli viene da campionati importanti".