Il "giallo di Roma-Lecce 2-3" in onda su Mediaset Premium Calcio

21.10.2010 17:20 di Giulia Spiniello   vedi letture
Il "giallo di Roma-Lecce 2-3" in onda su Mediaset Premium Calcio
Vocegiallorossa.it
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com

Il "giallo di Roma-Lecce 2-3", la partita del 20 aprile 1986 che costò lo scudetto ai giallorossi di Sven Goran Eriksson, è al centro della prossima puntata della "Tribù del calcio", in onda domani sera alle 21 su Mediaset Premium Calcio.

Tra i tanti protagonisti di allora è Zibì Boniek a lanciare un'accusa molto precisa: "Nessuno parla mai del gol regolarissimo che ci fu annullato contro il Lecce sull'1-0 per noi: saremmo andati sul 2-0, la partita sarebbe finita e lo scudetto avrebbe fatto un'altra fine". Dopo il gol dell'1-0 segnato da Graziani, infatti, l'arbitro Rosario Lo Bello annullò un gol ad Antonio Di Carlo per una carica di Roberto Pruzzo al portiere Stefano Ciucci che si fratturò lo zigomo, ma nell'azione che la "Tribù del calcio" ripropone alla moviola si nota come i fatti sembrano essere andati in un altro modo. Su quel Roma-Lecce 2-3 fiorirono diversi sospetti, persino con allusioni al Totonero.

"Io non ho mai voluto crederci - dice Giuseppe Giannini, oggi allenatore del Verona - Una cosa è certa: se scoprissi che qualche mio compagno quel giorno ha giocato sporco, anche a distanza di 30 o 40 anni giuro che andrei a prenderlo". Parlano anche Sebino Nela, Alberto Di Chiara e il portiere di riserva del Lecce, Giordano Negretti, che entrò in campo in sostituzione dell'infortunato Ciucci e che fu protagonista di formidabili parate.