Gene Gnocchi: "Il Sassuolo sta scontando i tanti elogi, la Roma farà una grande partita"

05.12.2020 19:52 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Gene Gnocchi: "Il Sassuolo sta scontando i tanti elogi, la Roma farà una grande partita"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Mariani

Il comico Gene Gnocchi ha parlato ai microfoni di “Bar Forza Lupi”, trasmissione in onda su Centro Suono Sport. Queste uno stralcio delle sue parole:

Ti sei allenato con il Sassuolo, che ricordi hai di quella esperienza?
“Ricordo che c’era già Magnanelli, mi sono molto divertito. Era un Sassuolo molto diverso, non c’era il Mapei Stadium, non c’era l’attuale centro sportivo ma hanno lavorato bene, i risultati si sono visti”.

Roma-Sassuolo?
“De Zerbi fa bene a dire che si può fare risultato, d’altronde l’abbiamo vista tutti la Roma contro il Napoli. Tuttavia, secondo me la Roma domani farà una grande partita, penso che il Sassuolo stia un po’ scontando i tanti elogi che gli stanno facendo. Entrambe le squadre hanno giocatori di spessore tecnico, la guarderò”.

Ballottaggio Mirante-Pau Lopez?
“Mirante ha sbagliato contro il Napoli, però secondo me sta facendo una buona stagione e non lo cambierei, potrebbe essere una mazzata psicologica che non servirebbe”.

Qual è la forza del Sassuolo?
“Ci sono delle individualità importanti, dico Locatelli su tutti che è un giocatore che deve essere limitato. Aggiungo Lopez e Berardi, se dovesse rientrare Ciccio Caputo è uno da tenere sott’occhio. Il Sassuolo ha tutti giocatori che giocano la sfera, sanno cosa fare con il pallone tra i piedi, mi aspetto una bella partita tecnica”.

Il campionato appare più equilibrato rispetto agli altri anni…
“Vuoi per il COVID-19, vuoi per l’assenza di pubblico, il campionato è piuttosto incerto, non c’è la classica squadra che va avanti di 10 punti. Ogni domenica cambiano le gerarchie perché tutte le squadre possono perdere con tutte”.