Gene Gnocchi: "Dybala è in calo fisicamente. Roma-Brighton stimolante"

25.02.2024 01:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Gene Gnocchi: "Dybala è in calo fisicamente. Roma-Brighton stimolante"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Mariani

Il comico Gene Gnocchi è stato intervistato su Centro Suono Sport all’interno della trasmissione “Bar Forza Lupi”. Ecco uno stralcio delle sue parole:

L’incrocio De Rossi-De Zerbi in Europa League?
“È stimolante, sarà un bell’incontro. La Roma, al di là di tutto, con De Rossi si è messa a giocare, vedo una Roma motivata. Sarà una bellissima partita, le squadre di De Zerbi giocano ma lasciano anche giocare, prevedo un bellissimo incontro”.

C’è una favorita?
“No, secondo me è 50 e 50. Forse la Roma è leggermente svantaggiato solo perché gioca la prima in casa, facciamo 49 e 51. Vedo uno spirito di squadra diverso nella Roma”.

Perché c’è uno spirito di squadra diverso?
“È vero che Mourinho catalizza tutte le attenzioni, è il parafulmine della squadra, però i giocatori hanno bisogno di essere sotto i riflettori e Mourinho te li togli. Alla fine queste cose le senti, se la Roma vincevi l’aveva azzeccata Mourinho e se perdeva tirava in ballo gli arbitri o i giocatori. Alla fine, il calciatore si sente trascurato tra virgolette”.

Ci sono stati giocatori “miracolati” con De Rossi.
“Evidentemente c’era qualcosa nello spogliatoio, c’era una frattura, una crepa”.

Cosa ti sta piacendo di De Rossi?
“Sta facendo bene perché ha ricompattato lo spogliatoio e io sono una di quelle persone che pensa che sono i giocatori che vanno in campo. Dal punto di vista tattico, finora, non ho visto tante scelte sbagliate. Vedo meglio Pellegrini ed El Shaarawy, per ora De Rossi sta facendo bene”.

Dybala è un po’ in calo.
“Sì è vero. Regala sempre delle perle comunque, però effettivamente è un po’ in calo. Penso sia solo un fatto fisico, deve riprendersi un po’ fisicamente perché le ha giocate tutte. Ho visto Baldanzi contro il Frosinone e per ora Dybala è un’altra cosa”.

Lukaku?
“Ha sempre fatto della potenza fisica il suo credo, lo vedo in deficit fisico. Se sta bene, non solo fa reparto da solo, ma nemmeno lo prendi più. Non ha questa cosa, ricordo che quando Lukaku partiva era una sentenza, gli ho visto fare cose pregevoli ma non ho visto tante altre sue caratteristiche”.

Azmoun?
“È uno di quei giocatori che sono fondamentali in uno spogliatoio, si fa voler bene ed è fondamentale”.