Doumbia: "A Roma non ero felice, questo ha influenzato la qualità del mio gioco". VIDEO!

Traduzione a cura di Luca d'Alessandro
12.08.2015 18:00 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: cska.com
© foto di Federico Gaetano
Doumbia: "A Roma non ero felice, questo ha influenzato la qualità del mio gioco". VIDEO!

Seydou Doumbia che da ieri è di nuovo un calciatore del CSKA Mosca, in prestito fino a fine 2015 con opzione per la stagione calcistica 2015/16, ha parlato ai microfoni del club russo. Queste le sue dichiarazioni: "Mi sento alla grande! Sono ben allenato e pronto a giocare".

Ti sono mancati i tifosi, i tuoi compagni di squadra, lo staff tecnico. Avevi la sensazione di non star andando da nessuna parte?
"Dopo aver viaggiato in Italia, sono felice di essere tornato in una squadra dove ho molti amici. La mia speranza è di scendere in campo già la prossima partita. Questo mi dà forza"

Uno dei fattori per il tuo ritorno è stato quello di voler solo il CSKA Mosca ...
"Come sapete, dopo il passaggio alla Roma, non tutto è andato per il meglio. Specie il mio umore che ha influito sulla qualità del gioco. Oggi son felice perché sono in una squadra dove ero solito giocare bene. Ecco perché il desiderio di tornare al CSKA Mosca era forte".

Sei in forma?
"Ho svolto bene la preparazione e sono in buona forma fisica".

Si può dire che a Mosca tutto ti si addice e sei tornato finalmente a quella che senti come casa?
"Ho trascorso quattro anni e mezzo qui e il CSKA Mosca è come una casa. Forse è l'unico club in cui sto bene. Qui sono stato in grado di dimostrare a me stesso il mio livello. Son sicuro che nulla mi fermerà e tornerò a livelli alti".

CSKA.COM, DOUMBIA: "A ROMA NON ERO FELICE. AL CSKA MI SENTO A CASA"