Disavventura per Cerci, gli portano quasi via la macchina..

18.10.2010 19:30 di Redazione Vocegiallorossa   vedi letture
Fonte: Stefano Borgi - Firenzeviola.it
Disavventura per Cerci, gli portano quasi via la macchina..
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Non è un gran momento per Alessio Cerci. Maglietta nera a maniche corte raffigurante James Dean, l'esterno viola ha rischiato di vedersi portar via la macchina intorno alle 14,45 in zona Ponte Vecchio. Ecco la dinamica dell'accaduto: la macchina di Alessio Cerci, una Maserati blu, era parcheggiata in Borgo San Jacopo, strada adiacente al Ponte Vecchio. In quella strada possono parcheggiare solo coloro che hanno un permesso speciale (per esempio, chi ha il contrassegno dei disabili...) e la Polizia stava provvedendo a far rimuovere la Maserati di Cerci che, invece, era parcheggiata senza alcun permesso. C'è da dire che Cerci abita nella zona del Ponte Vecchio ma lì non possono parcheggiare nemmeno i residenti. Intorno alle 15.00 il carro attrezzi rimuove l'auto, la porta via fino all'incrocio tra B.go San jacopo ed il Ponte Vecchio quando arriva Cerci, chiamato da qualcuno. Il giocatore viola ferma il carro attrezzi, paga la contravvenzione, si fa riconsegnare l'auto e se ne va dopo aver bloccato il traffico per una decina di minuti. Dopo un inizio di campionato incerto a livello personale, e la sconfitta di Genova contro la Sampdoria, Alessio Cerci (già risoprannominato in modo ironico: il "Garrincha di Valmontone") ha dovuto fare fronte anche a quest'altra disavventura.