Collovati: "In caso di sconfitta a rischiare grosso è la Roma. Anche per l'Inter la situazione non è rosea"

04.02.2012 12:47 di Francesco Gorzio   vedi letture
Fonte: calciomercatoweb.it
Collovati: "In caso di sconfitta a rischiare grosso è la Roma. Anche per l'Inter la situazione non è rosea"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Fulvio Collovati, ex di Roma ed Inter, è stato intervistato dal sito calciomercatoweb.it per parlare della sfida tra le due squadre. Ecco le parole dell’ex giocatore:

“Una sfida importante per entrambe le squadre. A rischiare grosso è soprattutto la Roma che, in caso di sconfitta, dopo gli ultimi risultati, rischierebbe di dover dire addio definitivamente all’obiettivo Champions. Certo, anche per l’Inter la situazione non è rosea. Bene la striscia di 7 vittorie, ma nelle ultime due ha raccolto poco. Luis Enrique? Senza dare giudizi di merito mi sembra che proponga un calcio troppo offensivo, senz’altro spettacolare da metà campo in su, ma questo anche Zeman lo fa. La Roma a volte gioca un calcio troppo scolastico, piacevole da vedere, ma in Italia l’equilibrio è fondamentale, ci vuole più attenzione alla fase difensiva, altrimenti può essere pericoloso. Se l’Inter non può supportare Sneijder più le due punte? Credo che lo possa fare tranquillamente. Un centrocampo composto da Guarin, Cambiasso e Zanetti è perfettamente in grado di sostenere Sneijder e i due attaccanti. Non dimentichiamoci che Mourinho quando vinse tutto schierava Sneijder, Eto’o, Pandev e Milito. Come ha detto Ranieri ci vuole il sacrificio di tutti, questo è importante. Nelle ultime due gare non è stato certamente Sneijder il problema dell’Inter“.
L’ex difensore in chiusura ha raccontato quali erano i due difensori più duri da marcare delle due squadre: “Fra i giallorossi scelgo Pruzzo, mentre per l’Inter dico Altobelli”.