Chelsea, Potter: "Leao influenza i match, può giocare in Premier"

05.10.2022 03:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - MILANO, 04 OTT - "Il Milan è un avversario di punta, dovremo giocare bene. Leao? Chissà se può giocare in Premier League o meno. Ne ha le capacità questo è certo. Da quello che vedo, sta influenzando le partite a livello più alto, contro i migliori avversari": complimenti e lusinghe da parte di Graham Potter, allenatore del Chelsea, alla vigilia del match di Champions League contro il Milan. Leao sarà l'osservato speciale della sfida, per ora come avversario dei Blues che la scorsa estate avevano fatto più di un pensiero al portoghese. Intanto però c'è in palio un passaggio del turno e mentre il Milan conta i tanti infortuni, Potter può sorridere. "Mendy si è allenato bene negli ultimi giorni e sarà convocato, il che è un bene per noi. Jorginho - racconta il tecnico del Chelsea - ha provato un po' di disagio contro il Crystal Palace, ma oggi si è allenato. Vedremo come reagirà. Anche Kai ha avuto un leggero disturbo dopo il Palace, ma oggi è stato in grado di allenarsi". (ANSA).