Antonella Leardi, mamma di Ciro Esposito: "Non andrò all'Olimpico. Romanista accoltellato? Ultras Napoli hanno giurato non sono stati loro"

15.07.2014 15:53 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Canale 21 Goal App
Antonella Leardi, mamma di Ciro Esposito: "Non andrò all'Olimpico. Romanista accoltellato? Ultras Napoli hanno giurato non sono stati loro"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

È tornata a parlare ieri sera nel corso della trasmissione Goal App su Canale 21 Antonella Leardi, la mamma di Ciro Esposito, il tifoso del Napoli ucciso negli scontri di Tor di Quinto che hanno preceduto la finale di Tim Cup poi vinta dalla squadra partenopea in un clima surreale. La Leardi ha risposto pubblicamente all'invito del Roma Club Campania Giallorossa che l'aveva invitata ad assistere alla prima della Roma in Serie A all'Olmpico"Ringrazio il Club Campania Giallorossa per avermi invitato all’Olimpico in occasione della prima di campionato, ma io non ci andrò. Vengano loro nella mia città. Io non ho ricevuto alcun messaggio di affetto e di condoglianze da Roma”. La mamma di Ciro si è soffermata anche sull'episodio che ha visto accoltellato a Napoli, in segno di vendetta, il cuoco tifoso romanista: "Gli ultras del Napoli mi hanno giurato che loro non c’entrano niente e che stanno osservando la mia volontà di smetterla con questa violenza”.