Ancelotti: "Spero che la Roma vinca con Mourinho, è una piazza adatta per lui"

20.09.2021 10:14 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Ancelotti: "Spero che la Roma vinca con Mourinho, è una piazza adatta per lui"
Vocegiallorossa.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

Carlo Ancelotti, tecnico del Real Madrid, parla ai microfoni di RadioRai, ospite di "Radio anch'io sport".

L'Inter è una squadra che può vincere lo Scudetto?
"Hanno mantenuto la struttura dell'anno scorso, cambiando allenatore e alcuni protagonisti. Ha giocato molto bene contro di noi, penso possa competere per lo Scudetto, vedo una Serie A molto equilibrata e la Juve ha qualche problema".

Cosa è successo alla Juve?
"È una squadra che ha perso delle certezze e fa fatica a trovare continuità, nel calcio succede. Sono sicuro che rimonterà e sarà tra le candidate a vincere alla fine".

Ieri prima battuta d'arresto per la Roma, ma Mourinho sembra l'allenatore giusto per le pressioni della Capitale:
"Mourinho ha trovato una piazza adatta alle sue qualità caratteriali e non lo dico da ora. Ho pensato subito fosse la piazza adatta per lui e alla fine lo sarà".

Cosa non ha funzionato al Napoli?
"Due anni professionali splendidi, ma so benissimo come funziona e credo sia finita nel modo giusto. Quando non c'è sintonia tra società ed allenatore è giusto separarsi, anche quest'anno il Napoli è competitivo. Se può vincere non lo so, ma può competere".

Solo Roma e Juve hanno vinto in Europa, perché le italiane fanno così fatica?
"Il calcio inglese in questo momento è leggermente più avanti rispetto ad altri, è un discorso che stanno facendo anche qui in Spagna. Le squadre inglesi giocano ad un livello di intensità superiore alle altre".

Pensa ancora di tornare in Italia, il sogno è sempre allenare la Roma?
"Io spero che la Roma vinca con Mourinho e mi auguro che il Milan rimanga ai vertici dopo esserci tornato. Per me qui al Real è come una luna di miele, mi auguro di rimanere a lungo"