Ambizioso e spettacolare: ecco il Genoa di Gasperini

14.10.2010 13:00 di Max Vassallo   vedi letture
Ambizioso e spettacolare: ecco il Genoa di Gasperini
Vocegiallorossa.it
© foto di Filippo Gabutti

Il Genoa 2010/2011, forse la formazione rossoblu più ambiziosa degli ultimi decenni, è stato impostato sulla falsariga degli ultimi anni: mister Gasperini, gratificato come pochi altri allenatori dal mercato estivo, insiste con il suo modulo preferito, quel 3-4-3 che ha fatto dei Grifoni una delle squadre più spettacolari dell'ultimo lustro in Italia. Preziosi non ha badato a spese, e ha rinforzato abbondantemente il suo giocattolo preferito. In porta il posto è del portoghese Eduardo, una delle rivelazioni di Sudafrica 2010, davanti a lui un terzetto nel quale spicca l'ex Bari Ranocchia, che dopo l'infortunio al ginocchio sta facendo vedere a tutti di essersi ripreso alla grande. Contro la Roma, una delle avversarie più temibili dei rossoblu per la conquista di un posto in Champions (obiettivo non dichiarato ma comunque agognato), a centrocampo Gasperini non potrà contare sul regista portoghese Veloso, l'acquisto forse più importante dell'estate, infortunatosi alla caviglia nell'ultimo turno di campionato. A non farlo rimpiangere saranno chiamati due tra il giovane Zucolini, l'eterno Milanetto e l'ex giallorosso Karja, che due stagioni fa con una rete all'Inter fece sognare la Capitale giallorossa fino all'amaro risveglio di Catania. Sugli esterni ci saranno Criscito e uno tra Rossi e Mesto, a completamento di un centrocampo molto, molto interessante. Poi l'attacco, in cui spicca il nome di Luca Toni, fino a pochi mesi fa al centro dell'attacco della Roma, che sarà coadiuvato sicuramente dall'argentino Palacio, ottima ala destra che sta attirando su di sè l'interesse di grandi club a partire dall'Inter, e uno tra Palladino (ormai recuperato dopo il problema alla spalla), Sculli e Destro.

Insomma, per la boccheggiante Roma delle ultime settimane c'è poco da stare tranquilli in vista della sfida di sabato sera: il Genoa è avversario ostico e ambizioso, e per batterlo sarà necessaria una grande prova.