Boniek: "Non volevo il Liverpool ma forse è l'avversario meno forte. Di Francesco allenatore ideale"

15.04.2018 20:43 di Danilo Magnani Twitter:   articolo letto 6741 volte
Fonte: Roma TV
© foto di NewsPix/Image Sport
Boniek: "Non volevo il Liverpool ma forse è l'avversario meno forte. Di Francesco allenatore ideale"

L'ex giocatore della Roma e attuale presidente della Federcalcio polacca, Zibi Boniek, ha parlato ai microfoni di Roma TV: “Gara con il Barcellona? La cosa più bella è che la gente è venuta a vedere Messi e hanno partecipato all'evento più bello dell'Olimpico degli ultimi 15 anni. Il calcio crea emozioni fantastiche. Una partita dove potranno dire di esserci stati. Il Liverpool? Un avversario che non volevo, le inglesi sono strane, hanno i campi vicini. Però forse in teoria era la meno forte delle tre anche se hanno un trio d'attacco fortissimo. La Roma nel doppio confronto la gioca alla pari. Di Francesco? Allenatore ideale perché romanista, ci ha giocato con la Roma. È intelligente e grande lavoratore, vuole lavorare bene, ha grande energia. In campionato la strada è giusta per arrivare al terzo o quarto posto, ma questa sarà una partita importante”.