Pannes e Klein nella nuova Roma. Pallotta sempre più importante nella società giallorossa

15.12.2011 08:42 di Francesco Gorzio  articolo letto 2619 volte
Fonte: Il Romanista

Il Romanista

E’ durato più di due ore il Cda che ha analizzato quali saranno gli sviluppi della Roma. A Trigoria sono stati approfonditi tutti gli ordini del giorno: si sono dimessi Ruane e D’Amore ed al loro posto sono entrati Mark Pannes, manager del Raptor Fund, e Brian Klein, direttore della “Us Soccer Foundation”, entrambi sono uomini vicini a James Pallotta.

Come ha ricordato l’avv. Roberto Cappelli, tutto è stato svolto in completa sintonia con DiBenedetto. Nel mese prossimo l’assemblea ratificherà l’aumento di capitale di 50 milioni. Si è parlato anche del nuovo stadio che, a detta di Cappelli, sta nelle sue prime fasi di sviluppo: “C’è un progetto e stiamo lavorando su questo, abbiamo avviato il kick-off”. Proprio il Cda ha affidato ad un consulente immobiliare italiano la ricerca della zone dove sorgerà il nuovo stadio.

Il Tempo

Ieri, durante il Cda della Roma, si è svolto un importante cambiamento nella società romanista: tutte le deleghe operative di Thomas DiBenedetto sono passate a Mark Pannes che, insieme a Brian Klein, sono i due manager vicini a Pallotta che sono entrati nel Cda al posto di Richard D'Amore e Michael Ruane.

Thomas DiBenedetto,collegato in videoconferenza dagli States, resterà presidente di rappresentanza ed avanza nella gerarchia del gruppo James Pallotta, sempre più importante dopo le ultime nomine dei suoi due manager di fiducia.