I numeri di... Roma-Benevento 5-2 - Ünder mattatore. 17 occasioni da rete. Gara di sacrificio per Perotti e Gerson

12.02.2018 22:36 di Danilo Magnani Twitter:   articolo letto 6635 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Danilo Magnani
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
I numeri di... Roma-Benevento 5-2 - Ünder mattatore. 17 occasioni da rete. Gara di sacrificio per Perotti e Gerson

Seconda vittoria consecutiva per la Roma che dopo il successo di Verona si impone 5-2 ai danni del Benevento. Mai in stagione i giallorossi avevano segnato tanti gol tutti insieme, considerando anche che nelle ultime 9 giornate precedenti avevano realizzato 7 gol in tutto. Restano 0 i punti ottenuti lontano da casa per i Sanniti che però realizzano due reti rispetto alle 3 in totale messe a segno in trasferta.

Successo molto importante per la squadra di Eusebio di Francesco, oltre a superare la Lazio in classifica posizionandosi così al quarto posto (l'ultimo utile per l'ingresso in Champions), trova anche l'800ª vittoria in Serie A della storia romanista fra le mura amiche. Quarta squadra in Italia dopo Juventus, Inter e Milan.

In rete per la prima volta in giallorosso nella partita precedente, Cengiz Ünder trova anche la sua prima doppietta in Italia, giocando una partita formidabile condita anche dall'assist del vantaggio per Dzeko. Il giovane turco è stato autore anche di 5 occasioni offensive, più di tutti i compagni al pari di Aleksandar Kolarov, anch'esso con 5.

Prima gioia in giallorosso per Gregoire Defrel. Il francese segna dagli undici metri a tempo esaurito la rete del definitivo 5-2. Ad aprire le marcature, invece, ci ha pensato Federico Fazio, alla sua seconda marcatura stagionale, dopo quella determinante nell'1-0 sul Cagliari. Sono 6 con la maglia della Roma le reti complessive segnate dal difensore argentino.

I numeri in campo sono a favore della squadra di casa. I capitolini hanno tirato 17 volte delle quali 11 in porta. Dal canto loro i campani hanno una percentuale realizzativa del 100%, avendo trovato 2 gol con altrettanti 2 tiri in porta sui 4 complessivi. 17, oltre al numero di maglia di Ünder, mattatore della serata, è anche il numero delle occasioni da gol create dalla Roma, contro le sole 3 degli ospiti.

Tornando ai singoli, Kostas Manolas e Gerson sono i due giallorossi ad aver recuperato più palloni (9 a testa), seguiti da Aleksandar Kolarov, Kevin Strootman e Diego Perotti (tutti e tre a 7).

ROMA-BENEVENTO 5-2 - DOMENICA 11 FEBBRAIO 2018 ORE 20:45 - STADIO OLIMPICO DI ROMA

Durata incontro: 90'+5
Marcatori: 7' Guilherme, 25' Fazio, 59' Dzeko, 62', 74' Ünder, 75' Brignola, 90+2' rig. Defrel
Ammoniti: -
Espulsi: -
Possesso palla %: 59 (R) - 41 (B)
Tiri in porta: 11/17 (R) - 2/4 (B)
Occasioni da gol: 17 (R) - 3 (B)
Parate: 0 (R) - 4 (B)
Falli: 10 (R) - 7 (B)
Contrasti: 13 (R) - 16 (B)
Palle recuperate: 27 (R) - 19 (B)
Palle perse: 31 (R) - 37 (B)
Angoli: 10 (R) - 3 (B)
Fuorigioco: 4 (R) - 5 (B)
Totale passaggi: 536 (R) - 432 (B)
Totale cross: 31 (R) - 7 (B)