PRIMAVERA TIM CUP PAGELLE ATALANTA BC vs AS ROMA 4-0 - Giallorossi eliminati. Greco S. bersagliato

23.01.2019 17:00 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 12419 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
PRIMAVERA TIM CUP PAGELLE ATALANTA BC vs AS ROMA 4-0 - Giallorossi eliminati. Greco S. bersagliato

GRECO S., voto 5 - Limita il passivo a carico dei giallorossi incassando ugualmente quattro reti.

PARODI, voto 6 - Pattuglia diligentemente la fascia destra non commettendo grosse sbavature in fase difensiva.

BIANDA, voto 5 - Gioca timidamente al fianco di Cargnelutti non risultando impeccabile in diverse circostanze (dal 70' TRASCIANI, voto 5,5 - Subentra a Bianda sprecando, da due passi, una clamorosa palla gol).

CARGNELUTTI, voto 5,5 - Comanda la difesa giallorossa faticando, come tutti i suoi compagni, a contenere i nerazzurri.

SEMERARO, voto 5 - Corre lungo la corsia di sinistra perdendo colpevolmente il pallone del 2-0 nerazzurro (dal 70' DARBOE, voto 5,5 - Sostituisce Semeraro debuttando, nella partita meno indicata, in maglia giallorossa).

RICCARDI, voto 4,5 - Tocca un esiguo numero di palloni disputando una prestazione decisamente anonima.

PEZZELLA, voto 6,5 - Riscatta il parziale errore in occasione dell'1-0 nerazzurro impensierendo, diverse volte, il numero 1 avversario Carnesecchi.

GRECO J., voto 5,5 - Interpreta un paio di ruoli non contenendo adeguatamente Traoré in occasione del 4-0 nerazzurro.

D'ORAZIO, voto 4,5 - Agisce lungo l'out di competenza non creando alcun grattacapo alla retroguardia nerazzurra (dal 70' BESUIJEN, voto 5 - Prende il posto di D'Orazio faticando persino a toccare qualche pallone).

CELAR, voto 5,5 - Riceve pochi rifornimenti alternando pessime conclusioni ad altri decisamente più convincenti.

CANGIANO, voto 4,5 - Lavora lunga la fascia di sua competenza non saltando praticamente mai il diretto marcatore (dal 46' CHIERICO, voto 5 - Subentra a Cangiano giocando, in maniera poco proficua, in mezzo al campo).

All. DE ROSSI, voto 4 - Presenta una Roma sterile e priva di idee subendo un pesante 4-0 contro l'Atalanta.