PRIMAVERA 1 TIM PAGELLE AS ROMA vs GENOA CFC 4-2 - Celar bomber. Cangiano talento

30.03.2019 18:54 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
PRIMAVERA 1 TIM PAGELLE AS ROMA vs GENOA CFC 4-2 - Celar bomber. Cangiano talento

FUZATO, voto 5 - Scende appositamente dalla Prima Squadra incassando due reti in altrettanti tiri nello specchio della porta.

PARODI, voto 6 - Pattuglia diligentemente la fascia destra non commettendo grosse sbavature in fase difensiva.

CARGNELUTTI, voto 5,5 - Macchia la sua prestazione, altrimenti sufficiente, consegnado colpevolmente al Genoa il pallone dell'1-1.

TRASCIANI, voto 5,5 - Gioca disordinatamente al fianco di Cargnelutti patendo, soprattutto nella ripresa, la fisicità di Favilli.

SEMERARO, voto 6 -  Corre lungo la corsia di sinistra appoggiando, un paio di volte, la manovra offensiva giallorossa.

GRECO J., voto 5,5 - Ricopre il ruolo dell'interno di centrocampo non creando grossi grattacapi alla retroguardia rossoblù (dal 67' SDAIGUI, voto 6,5 - Sfiora un paio di volte il gol uscendo, nel finale, a causa di un bruttissimo infortunio (dal 90'+4+6 DARBOE, sv - Prende il posto dell'infortunato Sdaigui non riuscendo, per questioni di tempo, a farsi notare).

PEZZELLA, voto 6,5 - Conferisce intraprendenza alla mediana giallorossa andando vicino, nel primo tempo, alla rete personale.

RICCARDI, voto 5,5 - Tocca un esiguo numero di palloni interpretando anonimamente un paio di ruoli (dall'88' CHIERICO, sv - Subentra a Riccardi nel finale non avendo né tempo né modo di farsi valutare adeguatamente).

D'ORAZIO, voto 6,5 - S'accende a tratti servendo, dopo una bella iniziativa personale, l'assist dell'1-0 a Celar (dal 67' BESUIJEN, voto 6,5 - Sotituisce D'Orazio sfiorando, nel tempo concessogli, la via del gol).

CELAR, voto 8 - Lavora generosamente lungo l'intero fronte d'attacco giallorosso firmando due reti e colpendo una traversa.

CANGIANO, voto 8 - Salta sistematicamente l'uomo realizzando, con due giocate degne della sua classe, una splendida doppietta.

All. DE ROSSI, voto 7 - Vince 4-1 contro il Genoa, trascinato da Cangiano e Celar, tornando alla vittoria in campionato a distanza di 42 giorni.