Serie A Femminile - Roma-Sampdoria 2-0 - Le pagelle del match

20.11.2022 08:15 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
Serie A Femminile - Roma-Sampdoria 2-0 - Le pagelle del match
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Lind 6: una partita da senza voto visto che la Sampdoria non tira mai in porta, ma è molto brava sulle palle alte. 

Linari 6,5: senza capitan Bartoli è la leader della difesa che richiama a una giusta mentalità anche quando è una giornata tranquilla da quelle parti. 

Kollmats 6,5: bene in fase di impostazione e i palleggio. 

Minami 6,5: puntuale quando deve chiudere in difesa o quando deve farsi trovare in avanti. Jolly tattico. 

Glionna 6: a tutto campo perde un po' di brillantezza quando si arriva nella zona importante del match. Meglio a gara in corso. Dal 76' Haavi 6,5: pochi minuti per lei di ritorno dagli impegni con la Norvegia, ma appena entra crea pericoli come sa fare.

Greggi 7: la regina del pressing a centrocampo. Prova una conclusione alta, e regala l'assist per Roman con un gran cross. Dall'85' Kramzar SV

Giugliano 7,5: sblocca il match su calcio piazzato dal limite. Senza Andressa alza il proprio raggio d'azione. Fa sentire tutto il suo spessore tecnico. 

Cinotti 6: ancora un po' in rodaggio. Ci prova, ma spesso è scoordinata nell'esecuzione delle giocate. Dall'76' Ciccotti SV

Serturini 6,5: tira, tira e ancora tira. Soprattutto a giro come è suo solito fare, alla fine riesce a colpire una bella traversa, ma quando ha la palla da spingere in rete da pochi passi, fallisce un'occasione clamorosa. Dall'85' Bergersen SV

Lazaro 6,5: buon lavoro di supporto a Giacinti. In un'occasione è però troppo egoista, tentando la conclusione, quando a centro area c'era la compagna tutta sola. Colpisce un palo con un tiro particolare, quasi da fondo campo. 

Giacinti 6: ha bisogno di campo per innescarsi e la fitta marcatura della Sampdoria non l'aiuta molto. Dall'69' Haug 7: abile a sfruttare i suoi centimetri nel segnare la rete del definitivo 2-0. 

Spugna 7: continua la cavalcata trionfante della sua Roma. Altra gara in cui la squadra tira tanto e concede poco. Questa volta il turnover è ben mirato ed è abile a leggere in corso d'opera la partita, con la mossa Haug per Giacinti che chiude il match.