La Roma in Nazionale - Italia-Finlandia 2-0 - Gol numero 18 in azzurro per De Rossi, El Shaarawy tuttofare, subentra anche Florenzi

07.06.2016 07:39 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
La Roma in Nazionale - Italia-Finlandia 2-0 - Gol numero 18 in azzurro per De Rossi, El Shaarawy tuttofare, subentra anche Florenzi
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

L’Italia chiude con una vittoria la sua preparazione a UEFA Euro 2016: al Marcantonio Bentegodi gli azzurri hanno battuto la Finlandia per 2-0, con la rete su calcio di rigore di Antonio Candreva e il sigillo di Daniele De Rossi, uno dei tre romanisti impegnati nella partita.

Dal primo minuto ha fatto parte del match Stephan El Shaarawy, schierato come esterno sinistro del centrocampo a 5. Arduo il compito che Conte gli ha richiesto: supportare la fase offensiva, posizionandosi di fatto come quarto della linea degli attaccanti, ma effettuare al contempo profondi rientri difensivi, anche sulla linea dei difensori. Nella parte iniziale della gara, il romanista ha dato maggiore priorità a quest’ultima fase, portando Conte a richiamarlo a una posizione più alta in campo, poi ha dato maggiormente contributo alla manovra offensiva, cercando gli uno contro uno a rientrare e scaricando sui compagni, pronti a tirare. Da segnalare anche qualche giocata, come un colpo di tacco in grado di liberare Giaccherini sulla corsia di sinistra. Nel secondo tempo si è fatto saltare un paio di volte e la conseguenza è stato un ritorno a un atteggiamento un po’ più accorto che ha portato nuovamente Conte a spingerlo in avanti. Il Faraone ha chiuso poi la sua gara facendosi rimontare da Arajuuri su una palla verticale di Daniele De Rossi. Il centrocampista di Ostia è entrato dopo 63 minuti al posto di Thiago Motta e il suo ingresso ha dato verticalità a una manovra un po’ rallentata dal mediano del Paris Saint-Germain, non al meglio della condizione fisica. Ha aperto la sua partita con un lancio in avanti per Zaza, poi giocando il bel pallone per El Shaarawy citato in precedenza. Il premio per il buon impatto alla partita è arrivato subito, con il suo 18° gol in azzurro siglato di testa su un cross di Antonio Candreva. Impatto meno pesante quello avuto invece da Alessandro Florenzi, che ha sostituito proprio Stephan El Shaarawy al minuto 68 e ne ha rilevato anche il ruolo di esterno sinistro, non la posizione ideale per esprimere le sue caratteristiche, specialmente a partita in corso e con il gioco spezzettato da ulteriori sostituzioni. Lui e gli altri due giallorossi si sono giocati dunque le ultime carte per convincere Conte a schierarli da titolare nell’esordio europeo, lunedì 13 alle 21:00 al Parc OL di Lione contro il Belgio.

ITALIA - FINLANDIA 2-0 (27' rig. Candreva, 71' De Rossi)

ITALIA (3-5-2): Sirigu; Barzagli, Bonucci (84' Ogbonna), Chiellini; Candreva (76' Bernardeschi), Parolo, Thiago Motta (63' De Rossi), Giaccherini (63' Sturaro), El Shaarawy (69' Florenzi); Zaza (81' Pellè), Immobile.
A disp.: Buffon, Marchetti, De Sciglio, Darmian, Insigne, Eder.
CT: Antonio Conte

 

 

FINLANDIA (3-5-2): Hradecky; Toivio, Arajuuri, Halsti; Arkivuo, Ring (73' Raitala), Sparv, Hetemaj, Uronen (73' Lam); Pukki (46' Lod), Eremenko. 
A disp.: Maenpaa, Joronen, Jalasto, Ojala, Moren, Vayrynen, Saksela, Kauko, Raitala.
CT: Hans Backe

 

 

Arbitro: Bas Nijhuis (NED)
Assistenti: Rob van de Ven (NED) - Charles Schaap (NED)
Quarto uficiale: Davide Massa (ITA)