Lazio-Roma 3-0 - La moviola: doppia irregolarità sul gol di Luis Alberto. Mancano ammonizioni a Leiva e Caicedo

16.01.2021 07:45 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
Lazio-Roma 3-0 - La moviola: doppia irregolarità sul gol di Luis Alberto. Mancano ammonizioni a Leiva e Caicedo
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. L'arbitro si può avvalere del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO

90' - Giusta l'ammonizione a Mkhitaryan, fallo da dietro su Lazzari.

71' - Giusto il giallo a Pedro, per un pestone su Escalante.

63' - Corretto il provvedimento anche per Leiva, che commette fallo da dietro su Pedro.

60' - Giusta l'ammonizione a Smalling per un pestone a Milinkovic-Savic.

50' - Caicedo si tuffa in area senza alcun contatto: manca un giallo per simulazione.

PRIMO TEMPO

45'+2' - Acerbi stende Dzeko che era scappato via: giusta l'ammonizione.

34' - Manca un giallo a Leiva, che interrompe un contropiede di Mkhitaryan entrando in netto ritardo.

33' - Esagerato il giallo a Mancini, che prende il pallone nell'entrata su Luis Alberto.

23' - Ci sono due situazioni dubbie sul raddoppio di Luis Alberto. Cadendo, Lazzari tocca il pallone con l'avanbraccio (e nell'azione offensiva non conta l'intenzionalità); inoltre, sul tiro dello spagnolo Caicedo è in netto fuorigioco e vicino a Pau Lopez, disturbandone la visione. Il VAR non manda Orsato a controllare per nessuna delle due situazioni: avrebbe dovuto verificare anche la seconda, giacché il fatto oggettivo - la posizione di Caicedo - era acclarata e andava verificata una situazione soggettiva (il fatto che l'attaccante disturbasse Pau Lopez).

20' - Duro intervento di Radu su Villar, corretto il giallo a indirizzo del rumeno.

11' - Sacrosanto il giallo inflitto a Milinkovic-Savic, che impedisce a Mkhitaryan di concretizzare un contropiede.