Pannes: "Il nuovo stadio sarà degno di Roma e verrà finanziato da privati"

17.01.2012 16:17 di Redazione Vocegiallorossa   vedi letture
Fonte: The Boston Globe
Pannes: "Il nuovo stadio sarà degno di Roma e verrà finanziato da privati"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Continuano ad arrivare conferme sul match che la prossima estate Roma e Liverpool giocheranno in America, a Boston, al Fenway Park che di solito ospita i Red Sox. Il Boston Globe, a firma di Frank Dell’Apa, rilancia la notizia specificando che la partita potrebbe far parte di un torneo con Chelsea e Celtic e le gare sarebbero ospitate anche dagli stadi di Chicago (Comiskey Park or Wrigley Field) e New York (Yankee Stadium): "Nel corso dei 100 anni di storia - ha spiegato ieri il presidente della Fenway Sports Management, Sam Kennedy - il Fenway Park ha ospitato tra i migliori incontri atletici. Stiamo studiano la possibilità di ospitare una gara del Liverpool ma nulla è stato definito". 
Il Boston Globe riporta anche un'intervista realizzata qualche giorno fa a Mark Pannes, neo membro del Consiglio di Amministrazione della Roma: "Prima di tutto bisognava assumere un incredibile staff tecnico per avere una squadra che potesse giocare con uno stile come quello del Barcellona, con un tecnico come Luis Enrique ex giocatore e tecnico proprio dei blaugrana. E' un bellissimo stile di gioco e richiede un certo tipo di calciatori. Roma sta gareggiando per ospitare le Olimpiadi del 2020 e questo sosterrà il tentativo; lo stadio verrà finanziato da privati e Jim Pallotta è stato molto esplicito nello specificare che la nuova costruzione dovrà adattarsi alla realtà locale. Non verranno costruite enormi superfici commerciali, dove gli abitanti potrebbero lamentarsi del fatto che 'prima qui c’era un bel ristorante'. Lo stadio sarà costruito a misura, uno stadio degno della città eterna".

 

L'articolo originale del Boston Globe