Moggi: "Pallotta si fa consigliare da incapaci. Al livello societario è meglio la Lazio, ma la Roma ha un peso politico maggiore"

13.03.2019 15:44 di Simone Valdarchi Twitter:   articolo letto 21792 volte
© foto di Stefano Porta/PhotoViews
Moggi: "Pallotta si fa consigliare da incapaci. Al livello societario è meglio la Lazio, ma la Roma ha un peso politico maggiore"

L'ormai ex dirigente sportivo e manager calcistico Luciano Moggi ha rilasciato un'intervista a Radio Radio. Durante il suo intervento all'emittente radiofonica, Moggi ha parlato dell'attuale situazione della Roma, commentando anche l'operato della dirigenza giallorossa. Di seguito le sue dichiarazioni: 

“Il ritorno di Ranieri a Roma? Non c’è bisogno di descriverlo: un allenatore che va lì per 3 mesi dicendo che ha amore per la città, accettarlo è fuori dubbio. Roma-Empoli della settimana passata, però, ha messo in mostra i problemi. Sarri probabilmente potrebbe essere l’allenatore del prossimo futuro. Ma c’è una certezza: non capendo di calcio, questo presidente (Pallotta, ndr) da Boston si fa consigliare da consiglieri incapaci. Questo è il succo di una squadra che non va mai al di là di alcune cose. Fa il normale, che in questo caso potrebbe portarla anche ad arrivare al quarto posto. Ma attenzione: a quanti punti dalla prima e dalla seconda? Questo va valutato. È un presidente che evidentemente dà retta a gente che capisce poco di calcio. Chi in Champions tra Roma e Lazio? Come organizzazione sicuramente la Lazio. I biancocelesti hanno un presidente sempre attivo, ha un ds, Tare, che è uno dei migliori del nostro campionato. Hanno una buona squadra. Il peso politico potrebbe essere più della Roma che della Lazio, però sicuramente entrambe saranno in lizza per tentare di andare in Champions o in Europa League".