PRIMAVERA - Lazio-Roma 4-0. Disfatta nella ripresa

dagli inviati Alessandro Carducci e Massimiliano Bruno
16.10.2010 14:29 di Massimiliano Bruno   vedi letture
PRIMAVERA - Lazio-Roma 4-0. Disfatta nella ripresa
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Trionfo per la Lazio nel derby valido per la quinta giornata del Campionato Primavera Tim. Dopo una prima frazione piuttosto equilibrata, è disfatta per la Roma che termina la gara con un passivo pesante: è 4-0 per la Lazio.

La Roma ha un discreto approccio alla gara e crea inizialmente qualche pericolo alla difesa laziale. Quando però Perpetuini trova il vantaggio è blackout totale, da allora una sola squadra in campo. Nella ripresa Ceccarelli, migliore in campo, Kozak e Cinque legittimano una vittoria assolutamente meritata. I padroni di casa sono allo stato dei fatti una squadra più esperta e solida, da rivedere la Roma alle prese con problemi di assetto tattico e lacune difensive abbastanza evidenti. E' disfatta nel tanto atteso derby.

Formazioni ufficiali:


LAZIO - Berardi, Cavanda, Pantano, Campoli, Crescenzi, Zampa, Ceccarelli, Capua, Kozak, Perpetuini, Barreto. A disposizione: Scarfagna, Vilkatis, Adelfe, Lanni, Pala, Trombetta, Cinque.  All. Bollini


ROMA - Pigliacelli, Caratelli, Frascatore, Orchi, Barba, Viviani, Caprari, Florenzi, Dieme, Verre, Politano.  A Disposizione: Pena, Carboni, De Prosperis, Falasca, Ciceretti, Piscitella, Leonardi. All. De Rossi

Arbitro: Massimiliano Irrati di Pistoia.

 Assistenti: Romei (Firenze) e Pedrini (Prato)

Marcatori: Prosperini, Ceccarelli, Kozak, Cinque

Primo tempo

8° - Sostituzione per la Roma: entra De Prosperis al posto di Caratelli

10° - Politano tenta il tiro dalla destra, ottima respinta del portiere

14° - La Roma si fa pericolosa con un tiro di Verre a lato

15° -  Ammonito Cavanda per gioco pericoloso

24° La Lazio passa in vantaggio, gran gol di capitan Perpetuini con un preciso interno destro che si infila sotto l'incrocio dei pali. Assist di Kozak

29° - La Roma non demerita ma la Lazio è stata abile nel trovare il gol del vantaggio

30° - Lazio ancora pericolosa, incursione di Ceccarelli in area di rigore, piatto ravvicinato ma il portiere Pigliacelli è reattivo nella risposta

33° - Ammonito Ceccarelli per fallo su Viviani, sulla punizione seguente la difesa della Lazio libera in calcio d'angolo

37° - Proteste da parte del pubblico di casa per un fallo su Ceccarelli non concesso dall'arbitro

40° - Proseguono le proteste

46° - Termina la prima frazione di gioco. La Roma aveva iniziato bene, poi dopo il vantaggio di Perpetuini predominio territoriale della Lazio

Secondo tempo

1° - Le squadre rientrano in campo con gli stessi undici iniziali

2° - Roma in attacco con un tiro potente di Viviani, risponde la Lazio con Kozak

4° - Ammonito Orchi per gioco scorretto

6° - Calcio di punizione per la Roma dal limite dell'area: batte Viviani, tiro debole alla sinistra del portiere

10° - Punizione per la Lazio, Ceccarelli stampa il tiro sulla traversa con un colpo di interno sinistro a girare sulla barriera. Il giovane della Lazio è il più pericoloso

14° - Ammonito Campoli per fallo abbastanza duro su Caprari. Il giovane resta inizialmente a terra, ma sembra pronto a riprendere il gioco. Uno dei pochi in grado di accendere la manovra giallorossa

18° -  Ceccarelli si inserisce tra Barba e Frascatore, supera Pigliacelli e sigla il 2-0 per la Lazio

21° -  Caprari tenta il tiro con Berardi bravo a respingere

22° - Escono Verre e Politano ed entrano Piscitella e CIciretti

25° - Per la Lazio esce Barreto ed entra Adeleke

27° - Arriva Lotito ed è subito contestazione da parte dei tifosi locali

30° - Kozak chiude la partita con un tiro ravvicinato su assist di Adeleke

34° - Ancora Lazio, Kozac solo davanti al portiere Pigliatelli, abile in uscita bassa ad anticipare l'attaccante

37° - Esce il migliore in campo Ceccarelli per fare spazio a Cinque

44° - Fuori un altro protagonista, Kozak, entra Trombetta. La partita di trascina stancamente verso il fischio finale, qualche fallo di troppo nelle fasi conclusive della gara.

46° - Ammonito Florenzi per gioco scorretto

47° - La Lazio conclude in bellezza. 4-0 con gol di Cinque, che subentrato a Ceccarelli trafigge il portiere con un preciso rasoterra

48° - Dopo tre minuti di recupero l'arbitro sancisce la fine della gara. Roma disastrosa, sconfitta oltre ogni previsione. Tardive le sostituzioni operate da Alberto De Rossi.