Primavera, De Rossi: "La partita di oggi è la fotografia della stagione. Non è una classifica da Roma"

24.02.2020 16:27 di Alessandro Pau   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Primavera, De Rossi: "La partita di oggi è la fotografia della stagione. Non è una classifica da Roma"

Al termine della sfida pareggiata con i pari età del Napoli, il tecnico della Primavera giallorossa Alberto De Rossi ha parlato ai microfoni di Roma TV. Ecco le sue parole: 

Cosa è successo oggi?
“La partita di oggi è l’analisi della stagione: questa è la partita adatta per tirare giù almeno qualche considerazione, non definitiva, perché abbiamo altri 3 mesi in cui possiamo incidere di più. Sicuramente possiamo fare meglio di oggi, mi preme sottolineare come di nuovo siamo caduti nella trappola. Quando attacchiamo siamo irresistibili, poi pensiamo di aver vinto, ci fermiamo e sembra come se aspettiamo il rientro degli avversari. È successo oggi e altre 5-6 volte quest’anno. Siamo lì nei playoff, ma non è una classifica da Roma”.

I ragazzi ci hanno provato
“Sono stati molto bravi, hanno spinto fino alla fine, ma perché non farlo prima? Perché smettere di giocare? Non si parla di reparti o giocatori, sono tanti che a un certo punto staccano la spina, soprattutto nei migliori momenti: questo, a noi dello staff, ci fa impazzire. Sul 2-0, con un Napoli sì ben messo, stavamo conducendo bene dopo 30 minuti di livello. Poi come succede spesso si molla, si crede di aver vinto e si esce dalla partita”.

Come si esce da questa situazione? Avete partite importanti ora
“Non ci interessa contro chi giochiamo, abbiamo dimostrato che possiamo vincere e perdere contro chiunque. Questo è molto semplice, lo dice il campo, anche oggi. Il Napoli ha fatto bene e sembrava irresistibile, è riuscito a scavalcarci senza accorgercene”.