PRIMAVERA 1 TIM - AS Roma-Atalanta BC 1-2 - Le pagelle del match

02.03.2019 14:40 di Simone Valdarchi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Simone Valdarchi
PRIMAVERA 1 TIM - AS Roma-Atalanta BC 1-2 - Le pagelle del match

Greco S. 6,5: in occasione dei due gol dell'Atalanta non ha colpe. Tiene in partita la Roma con diverse parate nel corso dei 90 minuti.

Parodi 5: soffre l'uno contro uno, ma se l'Atalanta è prima un motivo ci sarà. Prova a dare il suo contributo offensivo nella ripresa, impreciso però in alcune occasioni.

Cargnelutti SV: stringe i denti e scende in campo, si arrendere dopo metà primo tempo. Dal 23'pt Santese 5,5: entra a freddo, approcciando bene al match. Con il passare dei minuti soffre la velocità degli attaccanti avversari.

Coccia 5,5: nonostante la forza del reparto offensivo atalantino, riesce chiudere gli spazi. In occasione del secondo gol, si fa sfuggire in velocità Gyabuaa, ma aveva già chiesto il cambio da qualche minuto. Dal 24'st Buttaro SV: entra quando l'Atalanta smette di attaccare per difendere il momentaneo doppio vantaggio.

Semeraro 6: spinge di continuo su quella fascia, agendo in tandem con Cangiano. Fa il suo in difesa, con clienti davvero scomodi.

Riccardi 5,5: si mangia un gol quasi fatto nel primo tempo dopo un ottimo assist di Semeraro. Nella ripresa prova a caricarsi la squadra sulle spalle, ma non è brillante come il suo solito

Pezzella 5: soffre la fisicità del centrocampo bergamasco e non riesce ad essere il regista della squadra. Dal 42'st Darboe SV.

Greco J. 5,5: solita gara di sacrificio, da lui però ci si aspetta sempre qualcosa in più, viste le qualità che ha dimostrato di avere.

D'Orazio 6: lui e Cangiano nel primo tempo provano a combinare più volte, riuscendo a creare qualche pericolo alla porta avversaria. Viene sostituito ad inizio ripresa, per dare maggior equilibrio alla squadra. Dal 1'st Sdaigui 6,5: offre intensità e corsa al centrocampo romanista. Suo il gol che ha riacceso le speranze romanista.

Celar 5: in ombra. Gli arrivano pochi palloni giocabili e lui non riesce a sfruttarli. De Rossi a fine partita ha ammesso che il centravanti giallorosso non è stato ben assistito dai compagni.

Cangiano 6,5: il più brillante del reparto offensivo giallorosso. Non riesce però ad incidere nel risultato. Dal 24'st Estrella 5: sbaglia alcune scelte e appare ancora un po' indietro nella condizione.

De Rossi 5,5: la fortuna non sta aiutando la Roma che, a causa degli infortuni, termina la gara con il reparto difensivo composto da tre 2001 ed un 2002. Nel finale, la mossa del doppio attaccante non paga, con i giallorossi che non riescono a trovare gli spazi adatti per pareggiare la partita.