Pagelle Roma-Napoli 1-3, Allievi Nazionali: giornata nera per i giallorossi, si salvano Ferri e Mazzitelli

27.11.2011 18:30 di Yuri Dell'Aquila   vedi letture
Luciano Sacchini
Luciano Sacchini
© foto di Voce giallorossa

Tassi 6: E' costretto a raccogliere per tre volte il pallone in rete ma le sue responsabilità sono poche. Salva miracolosamente su Tutino al 34', ma solamente un minuto dopo incassa il primo dei tre gol di giornata. 

Petricciuolo 5.5: Soffre come tutto il pacchetto arretrato la velocità e la classe degli esterni napoletani. Spesso in ritardo, non riesce a tenere con continuità il controllo della situazione.

Capradossi 5.5: La coppia dei centrali '96 arranca dietro al mattatore Del Bono. Nella prima frazione raramente va in affanno, ma quando il Napoli sale di tono accusa più difficoltà.

Pellegrini 5.5: Come per il compagno di reparto, sono poche le attenuanti per una giornata da dimenticare per tutta la squadra. Troppe volte gli attaccanti napoletani sono liberi di arrivare in porta. Va vicino un paio di volte alla rete da calcio d'angolo.

Nanni 5: Giornata difficilissima. Dalle sue parti si aggira un cliente davvero ostico come Tutino, che risulterà essere il migliore in campo anche a causa delle enormi porzioni di campo concesse dal laterale giallorosso, che comunque lascia intravedere un'ottima predispozione alla fase offensiva.

Catania 5.5: Gira a vuoto per i primi 40' dell'incontro. La Roma chiude la prima frazione in svantaggio e Tovalieri decide di sostituirlo nell'intervallo per inserire un giocatore più offensivo come Mazzitelli.

Mazzolli 6: Parte bene, lottando a centrocampo nella fase di studio della partita. Cala vistosamente nella ripresa, quando il Napoli prende in mano le redini del match dominando in mezzo al campo.

Brancaccia 6: Passo indietro rispetto alle ultime uscite. L'uomo che aveva dato un maggiore equilibrio tattico agli uomini di Tovalieri, sul campo "Bachelet" che lo ha visto esordire, non riesce oggi a ripetersi schiacciato dalla maggiore aggressività degli avversari.

Ferri 6.5: E' suo il primo spunto della Roma, con un tiro dalla distanza che si stampa sulla traversa. Sarebbe stato il gol del pareggio, ma l'appuntamento è solo rimandato ad inizio ripresa quando sorprende Contini col destro siglando il provvisorio 1-1. Peccato che dopo la rete i giallorossi lascino troppo iniziativa agli avversari, non riuscendo più a rendersi pericolosi.

Musto 5: Giornata storta per "El Pistolero" che quest'oggi rimane troppo presto senza munizioni, completamente annullato dall'ottima prova della difesa dei campani.

Damiani 5.5: Ben arginato dalla rocciosa retroguardia campana, che riesce alla lunga a prendergli le misure, fa fatica ad entrare nel match.  

SOSTITUZIONI

Dal 41' - Mazzitelli 6.5: Entra e sembra poter cambiare la partita con l'assist immediato per il pareggio giallorosso di Ferri. Tenta spesso la conclusione da fuori regalando un'opzione in più alla manovra romanista.

Dal 49' - Fedeli 6: Una traversa e poco più in mezz'ora di gioco. La sua conclusione avrebbe rimesso in discussione l'esito della gara.

Dal 57' - Verde 6: Ha un buon impatto sull'incontro. La sua voglia di fare bene si vede e i suoi movimenti ravvivano l'attacco della Roma.

Dal 70' - Casciani SV.

Dal 77' - Di Gioacchino SV.