PAGELLE AS ROMA vs CALCIO CATANIA 2-2 - Rosato il migliore

23.02.2013 18:45 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
PAGELLE AS ROMA vs CALCIO CATANIA 2-2 - Rosato il migliore
© foto di Luciano Sacchini

ŠVEDKAUSKAS, voto 5,5 - Il Catania lo chiama pochissimo in causa ma, nonostante un paio di interventi dei suoi, subisce due reti, sulla seconda delle quali dovrebbe avere il coraggio di provare ad uscire.

ROSATO, voto 8 - In fase difensiva ha il merito di annullare completamente un attaccante dello spessore tecnico di Aveni costringendo Pulivirenti a sostituire il numero 11 etneo. In fase d'attacco si propone poco ma, in una delle sue proiezioni offensive, ha il merito di realizzare la rete che porta in vantaggio la Roma al 36'. Nel finale abbandona il terreno di gioco a causa di una sfortunata distorsione ad una caviglia. Protagonista!

CARBONI, voto 6 - Guida con diligenza ed esperienza la retroguardia giallorossa arginando nel migliore dei modi il catanese Petkovic. L'intesa con Somma cresce di partita in partita.

SOMMA, voto 6,5 - L'affiatamento con Carboni è pressoché perfetto. Buone letture difensive ed una grande scelta di tempo gli consentono spesso di tappare le falle lasciate sulla sinistra dal solito Yamnaine.

YAMNAINE, voto 5 - Si propone sulla fascia sinistra senza mai arrivare al cross o dialogare brilllantemente con i compagni. In fase di non possesso soffre, come al solito, lasciando vere e proprie praterie agli avversari che costringono Somma a fare gli straordinari. Non è un caso che il primo gol del Catania nasca dalle sue parti. Senza arte né parte!

RICCI M., voto 6,5 - Anche oggi, in una giornata contraddistinsta dalla pioggia, gli unici raggi di sole a centrocampo li regala lui. Tecnica ed intelligenza tattica gli permettono di essere un punto di riferimento per i compagni. Ha il merito di regalare ordine ad un centrocampo spesso in balia dei confusionari mediani del Catania.

CITTADINO, voto 6,5 - A centrocampo dona sostanza e concretezza ad un reparto altrimenti un pochino leggerino. De Rossi lo manda in campo acciaccato ma lui, da vero guerriero, non si tira indietro sfoderando l'ennesima buona prestazione della stagione.

FREDIANI, voto 6 - Meno brillante del solito. Arriva spesso sul fondo ma senza idee, da uno come lui ci si attende che faccia la differenza in maniera importante. Si rifarà!

BUMBA, voto 6 - Solita dose di ottime giocate sulla trequarti avversaria ma senza generare grossi pericoli al Catania. La classe c'è, la voglia pure, ma forse quest'oggi manca la giusta dose di fortuna (dal 78' CALABRESI, sv - Giusto il tempo di provare a dare una mano alla squadra).

RICCI F., voto 7,5 - Sulla fascia destra crea perennemente la superiorità numerica mettendo in grande difficoltà il Catania. Nonostante le fatiche del Viareggio mostra uno stato di forma invidiabile e, nella ripresa, si inventa anche l'assist per il 2-0 di Ferrante. Vive al meglio il suo ottimo momento! (al 71' FERRI, sv - Entra ma nessuno ha il tempo di accorgeserne se non quando esce per un brutto colpo al capo. Sfortunato!).

FERRANTE, voto 7 - Lotta come un leone in gabbia ma spesso il suo peggior nemico è lui stesso. Troppi controlli difettosi ed appoggi poco lucidi vengono però scacciati via dal gol che realizza al 55' sfruttando al meglio l'assist di Federico Ricci. Il gol è tornato, torneranno anche le prestazioni (dall'83' VERDE, sv - Pochi minuti per mostrare la sua classe al mondo).

All. DE ROSSI, voto 6 - La sua Roma mette alle corde un Catania dai valori importanti (impreziosito dall'utilizzo del classe '88 Augustyn) ma, complice la sfortuna, raccoglie solamente un punto. L'unica critica che gli si può muovere è quella di aver tolto dal campo Federico Ricci piuttosto che uno spento Frediani.