ESORDIO IN SERIE A... Marco Tumminello, il centravanti di Erice

08.01.2016 16:20 di Alessandro Paoli Twitter:   articolo letto 13724 volte
 ESORDIO IN SERIE A...  Marco Tumminello, il centravanti di Erice

L'altra nota lieta del pomeriggio veronese della Prima Squadra giallorossa, oltre a Lorenzo Di Livio, è stato l'esordio assoluto nel professionismo e in Serie A dell'attaccante, classe '98, Marco Tumminello, il quale, autore di 18 presenze e 4 reti complessive in Primavera, è subentrato al 90+1' ad Alessandro Florenzi contro il Chievo (AC Chievo Verona vs AS Roma 3-3, 6 gennaio 2015).

CARATTERISTICHE - Attaccante centrale capace di ricoprire, per caratteristiche fisiche (186cm) ed atletiche, anche il ruolo di attaccante esterno, ha nella capacità di giocare spalle alla porta, frutto di una buonissima tecnica individuale, e nell'intelligenza tattica, che lo porta molto spesso ad attaccare gli spazi giusti, le sue qualità migliori. Seppur sia molto generoso in fase di non possesso riesce a non inficiare la sua lucidità sotto porta rivelandosi, stagione dopo stagione, un realizzatore affidabile durante l'arco della stagione. Mancino naturale, ma capace di disimpegnarsi a dovere con il destro, trova nel gioco aereo la naturale esaltazione delle sue caratteristiche. Gli aspetti dove deve migliorare sono sicuramente la gestione del pallone coerentemente con il palleggio della squadra e la precisione sotto porta che, se fosse un tantino più elevata, lo porterebbe a non avere rivali nel suo ruolo.

STORIA - Marco Tumminello nasce a Erice (TP) il 9 novembre 1998. Inizia a giocare a calcio alla tenera età di 4 anni nell'ASD Città di Trapani nella quale rimane fino al passaggio, all'età di 12 anni, all'ASD Valerio Leto. Tra le fila del club siciliano, che vanta un'affiliazione con il Milan, Marco sfiora il passaggio in rossonero (bloccato per evidenti problematiche di età coerentemente con l'applicazione del regolamento in questi casi). Così, la stagione successiva (2011/2012), entra a far parte del Settore Giovanile del Palermo con il quale, dopo un inizio con i Giovanissimi Regionali, viene aggregato sotto età con il Giovanissimi Nazionali. Le sue ottime prestazioni attirano gli occhi di numerosi altri club professionistici che, sfruttando il cavillo dell'assenza del vincolo di tesseramento in quell'età, corteggiano Marco che, tra tutte, sceglie la Roma. Il percorso nel vivaio giallorosso, iniziato nella stagione 2012/2013 (precisamente a novembre, quindi dopo il compimento del 14° anno di età), vede Marco assoluto protagonista di uno Scudetto Giovanissimi Nazionali sfiorato e di uno Scudetto Allievi Nazionali Serie A e B con annessa Supercoppa Allievi Nazionali vinte nella passata stagione.

NAZIONALE - La prima convocazione in maglia azzurra di Marco Tumminello arriva nella categoria Under 15, sotto la guida del CT Antonio Rocca, in occasione del 2° Torneo Internazionale "Bruno De Marchi" dove, nella gara d'esordio contro la Russia a Sacile (PN) [Italia U15 vs Russia U15 0-0, 20 marzo 2013], esordisce ufficialmente nel Club Italia subentrando al 47' a Trovato (ACF Fiorentina). La stagione seguente, 2013/2014, fa parte in maniera piuttosto continua del giro azzurro dell'Under 16 con la quale esordisce ad ottobre nella prima delle due amichevoli internazionali in programma contro il Belgio (Italia U16 vs Belgio U16 0-1, 1° ottobre 2013). La prima rete ufficiale con la maglia azzurra arriva a febbraio, sempre con l'Under 16 - nel frattempo passata dalla guida tecnica di Paolo Vanoli (attuale CT dell'Italia Under 19) a Bruno Tedino (attuale tecnico del Pordenone Calcio in Lega Pro) -, in occasione dell'amichevole internazionale contro la Macedonia (Italia U16 vs Macedonia U16 4-0, 13 febbraio 2014). Nella passata stagione, 2014/2015, Tumminello ha fatto parte del giro dell'Italia Under 17, sempre sotto la guida del CT Bruno Tedino, con la quale, oltre a prendere parte con la selezione Centro-Sud al 6° Torneo dei Gironi a Coverciano (FI), ha potuto esordire ufficialmente a gennaio in amichevole contro la Spagna (Spagna U17 vs Italia U17 0-1, 21 gennaio 2015) subentrando al 56' a Mazzocchi (Atalanta BC). In questa stagione Tumminello fa parte dell'Italia Under 18 del CT Roberto Baronio con cui, il prossimo mercoledì 13 gennaio a Caldogno (VI), affronterà in amichevole internazionale i pari categoria del Belgio.

Marco Tumminello (AS Roma) © foto di Luciano Sacchini
Marco Tumminello (AS Roma) © foto di Luciano Sacchini
Marco Tumminello (AS Roma) © foto di Luciano Sacchini
Marco Tumminello (AS Roma) © foto di Luciano Sacchini
Marco Tumminello (AS Roma) © foto di Luciano Sacchini
Marco Tumminello (AS Roma) © foto di Luciano Sacchini
Marco Tumminello (AS Roma) © foto di Luciano Sacchini
Marco Tumminello (AS Roma) © foto di Luciano Sacchini
Marco Tumminello (AS Roma) © foto di Luciano Sacchini
Marco Tumminello (AS Roma) © foto di Luciano Sacchini