Cagni: "Mourinho si adatterà alla Roma. Belotti resterà al Torino". AUDIO!

10.06.2021 01:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Cagni: "Mourinho si adatterà alla Roma. Belotti resterà al Torino". AUDIO!
Vocegiallorossa.it
© foto di Imago/Image Sport

A commentare dei movimenti di mercato in Serie A a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è stato mister Gigi Cagni.

Dzeko, Milik, Icardi: chi prenderebbe alla Juventus?
"Dipende a cosa ti serve. Milik mi piace come giocatore ma non lo vedo come grande goleador. Se ho solo Morata, devo prendere uno esperto che garantisca venti gol. Belotti? Per me non si muove da Torino, io credo che non se ne andrà. Sono Juric, vengo a Torino e la prima cosa che mi fai mi vendi Belotti?".

Un tecnico chiede subito acquisti o di non vendere i pezzi migliori?
"Se tu società mi scegli e mi chiami, ho voce in capitolo e ti chiedo cosa mi serve. E poi dipende dall'obiettivo. Se vuoi arrivare in Europa, non mi vendi l'attaccante da 20 gol. L'Udinese invece da 20 anni ti fa andare ma usi il loro staff e il mercato lo fanno loro. Sarri ha firmato ora con la Lazio, ma ha chiesto garanzie, altrimenti non durava tutto questo tempo".

Di Francesco torna al Verona. Che è successo dall'esonero con la Roma?
"Secondo me ha detto di sì alla Samp ma non era convinto, perché gli avevano date garanzie che non sono state mantenute. Non se la sentiva. Poi è successa la stessa cosa di Prandelli dopo la Nazionale, che vai da ogni parte, anche se non è la scelta giusta. Poi ha anche fatto errori tecnici. Se ha accettato Verona, vuol dire che ora se la sente e sa che non può sbagliare".

Quale la gerarchia del prossimo campionato. E quale tecnico delle neopromosse può ripercorrere le orme di Italiano con lo Spezia?
"Juventus e Inter sempre davanti a tutti, poi vedremo cosa farà il Milan. Per quanto riguarda gli altri tecnici, sono tutti bravi, vedremo se riescono a mettere in atto le loro capacità. A me piacciono tutti, più o meno, sono allenatori che faranno bene. E poi sono tutti tecnici che vogliono rilanciarsi. Neopromosse? Difficile dirlo".

Mourinho-Sarri, chi può incontrare più difficoltà a Roma?
"Io dico Sarri, è un integralista. Se le cose funzionano, funzionano bene. Lui la strada, se la trova, e la trova, ti fa divertire. Mourinho ha esperienza, si adatta meglio alle situazioni, oltre ad essere un bravo tecnico".