Amauri: "Zaniolo è il più forte italiano, ha tutto per diventare il numero uno"

15.11.2019 08:58 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Amauri: "Zaniolo è il più forte italiano, ha tutto per diventare il numero uno"

Queste le parole di Amauri, ex attaccante della Nazionale Azzurra e per circa 15 anni protagonista sui campi italiani, intervenuto ai microfoni di Centro Suono Sport:

Ti piace la Roma di Fonseca?
“La Roma ha fatto sempre bene negli ultimi anni, eppure non è mai riuscita a vincere il campionato. La prima big che ho affrontato è la Roma che ha vinto lo Scudetto nel 2001. Hanno ottimi giocatori come Zaniolo, il più forte italiano, ha tutto per diventare il numero uno. La società, investendo sui giovani, dovrebbe aspettare. Se si fanno buoni investimenti e i giocatori cresciuti vengono venduti, difficilmente si può vincere la Serie A.”

Come vedi Zaniolo?
“Lo farei giocare sempre, dove lo si mette sta facendo bene. Ho notato che ha personalità e un ottimo tiro, un giovane completo e dipende da lui crescere bene e diventare un punto di riferimento.”

Ibrahimovic?
“Ha detto che andava in Spagna sui social, i giornali lo vogliono in Italia. Per sei mesi lo prenderei sicuro, sempre che non chieda troppo.”

Il difensore più cattivo che hai incontrato?
“La lista è lunga. Partendo dagli anni 2000 Montero, Samuel. Tuttavia, se devo fare un nome, dico Materazzi: aveva un po’ di tutto. Samuel era intelligente, te ne dava una e ti faceva capire. Marco (Materazzi ndr.) invece entrava sempre. Tra loro due è una bella lotta".