CSKA Mosca-Roma 1-2 - La gara sui social: "Usciamo imbattuti dal ciclo terribile, ora bisogna scalare la classifica in Serie A"

08.11.2018 18:45 di Marco Rossi Mercanti Twitter:   articolo letto 12324 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
CSKA Mosca-Roma 1-2 - La gara sui social: "Usciamo imbattuti dal ciclo terribile, ora bisogna scalare la classifica in Serie A"

Missione compiuta per la Roma, che espugna Mosca per 1-2 e si avvicina sensibilmente al passaggio del turno ai gironi di Champions League. Infatti, gli uomini di Di Francesco sono appaiati in testa alla classifica (ma virtualmente secondi per gli scontri diretti) al Real Madrid con 9 punti, seguiti proprio dal CSKA fermo a 4. A due gare dalla fine della fase a gironi, basta un punto per festeggiare sebbene ci siano addirittura i margini per vincere il gruppo. A decidere la sfida le reti di Manolas e Lorenzo Pellegrini, che hanno reso vano il momentaneo pareggio dei padroni di casa con Sigurdsson. Al termine della partita, il popolo giallorosso, attraverso i più noti social network, ha commentato l’esito dell’incontro. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it propone ai nostri lettori i pensieri a caldo dei tifosi capitolini. 

Umori contrastanti tra i supporters romanisti nonostante l'importante vittoria. Riccardo scrive critico "alcuni giocatori della rosa devono ricominciare dalla scuola calcio. Vedo troppa gente in difficoltà a fare un passaggio, un cross, un dribbling, un tiro. Dispiace dirlo, ma Cristante è veramente da film horror all'Argento. Profondo Rosso", seguito da Giacomo "anche se in Champions League stiamo facendo il nostro dovere, questa squadra mi sembra sempre fragile e svagata. Inizio a pensare che meglio di così quest'anno non si potrà fare. Se siamo a -15 dalla Juventus ci sarà un motivo" e da Matt che accusa Di Francesco "si vince nonostante il mister abbia fatto di tutto per pareggiarla. Che incapace". Eliana continua "finita è finita, ma non sono soddisfatta del gioco espresso, vedo delle carenze e bisogna migliorare se si vuole andare avanti", mentre Silvia punta il dito contro Dzeko "che sia forte nessuno lo nega, ma ci ha fatto nuovamente il favore a giocare. Si vede proprio che non gli va". Patrizio, invece, sostiene l'allenatore "Napoli, Firenze e Mosca. La Roma esce imbattuta dal ciclo terribile e di Francesco rimane al timone della squadra. Adesso bisogna scalare la classifica in campionato e tornare in corsa per il quarto posto. Forza Resiliente", con Emanuele che aggiunge "alla Roma piace mostrare solo l'abito da sera" Infine, Valerio nota una somiglianza del difensore del CSKA Mosca Rodrigo Becao con una vecchia conoscenza giallorossa "sembra il fratello di Lima".