Romagnoli: "Felice per il premio personale. Avrei voluto vincere la finale"

22.02.2012 18:39 di Alessandro Paoli   vedi letture
Luciano Sacchini
Luciano Sacchini
© foto di TuttoNazionali.com

Al termine della prima amichevole tra l'Italia Under 17 del CT Daniele Zoratto contro i pari della Germania del tecnico Stefan Boger, il difensore giallorosso, classe '95, Alessio Romagnoli è intevenuto ai microfoni di Tutto Nazionali in esclusiva. Di seguito le sue dichiarazioni:

"Loro sono una delle migliori squadre che ci siano in Europa. Abbiamo fatto decisamente meglio qui con loro che contro la Spagna in trasferta (amichevole Spagna-Italia 5-1, 25 gennaio). Il premio al Viareggio? Essere premiato come il calciatore più giovane della finale fa certamente piacere. Certo se avessimo alzato il trofeo m'avrebbe fatto ancora più piacere. Se preferisco attaccanti potenti da marcare? Certamente sì. Viste le mie caratteristiche soffro i brevilinei o comunque i cosiddetti 'piccoletti' in attacco".