PRIMAVERA - TIM Cup - Ottavi di finale di andata - Parma FC vs AS Roma: le probabili formazioni. Chance da titolare per Leonardi

02.11.2011 08:15 di Alessandro Paoli   vedi letture
Alessandro Paoli
Alessandro Paoli
© foto di Voce giallorossa

Inizierà questo pomeriggio, ore 14:00, l'avventura della Roma di Alberto De Rossi in Primavera TIM Cup contro l'avversaria designata è il Parma del tecnico Fausto Pizzi.

AS ROMA - In casa giallorossa, dopo la splendida vittoria di sabato contro il Napoli per 6-0 ed un 1° posto consolidato, c'è voglia di partire con il piede giusto anche in Primavera TIM Cup, trofeo che lo scorso anno sfuggì ai giallorossi soltanto in finale contro la Fiorentina.

SQUALIFICATO VIVIANI, FUORI ANCHE TALLO - Per la prima in Coppa Italia la Roma di Alberto De Rossi non potrà schierare capitan Federico Viviani (centrocampista centrale, classe '92) a causa di una squalifica, così come non ci sarà Gadji Cello Junior Tallo (attaccante, classe '92) a causa di un piccolo infortunio muscolare patito sabato in campionato, che lo ha costretto ad essere sostituito all'inizio del secondo tempo del match contro il Napoli.
Tra gli infortunati anche Deian Boldor (difensore centrale, classe '95), tornato dagli impegni con la Romania Under 17 con un problema ad una caviglia e Francesco Proietti Gaffi (portiere, classe '94), afflitto da un problema alla spalla dal 6 ottobre, in seguito all'amichevole contro il Perugia Prima Squadra.
In fase di recupero invece Valerio Terriaca (attaccante, classe '94) e Fabrizio Carboni (difensore centrale, classe '93) che sono tornati, già dalla settimana scorsa, ad allenarsi con il gruppo.
Allarme rientrato invece per Stefano Sabelli (difensore laterale destro, classe '93), il quale recupera dal riacutizzarsi del solito problema agli adduttori ripresentatosi sabato in campionato e che aveva imposto la sua sostituzione nel secondo tempo.
Buone notizie riguardo Amato Ciciretti (trequartista, classe '93) tornato nella lista dei convocati mentre, seppur non convocato, torna a pieno regime Alessio Romagnoli (difensore centrale, classe '95), il quale, al fine di incamerare minutaggio, giocherà, come già fatto domenica contro il Crotone per un tempo, con la formazione Allievi Nazionali di Sandro Tovalieri, nonostante continui ad allenarsi con la Primavera.

TASSI IN PANCHINA. IL "COBRA" LEONARDI DAL 1° MINUTO - L'assenza di Proietti Gaffi per infortunio consegna a Riccardo Tassi (portiere, classe '94) la seconda panchina della stagione in Primavera, dopo che sabato contro il Napoli è arrivato l'ottimo esordio da titolare sotto età (imbattibilità mantenuta nel 6-0 dei giallorossi inflitto ai partenopei).
Occasione importantissima per il "Cobra" Gianluca Leonardi (attaccante, classe '93), il quale ha l'occasione, vista l'assenza per infortunio di Tallo, di giocarsi le sue chances da titolare. Proprio Leonardi nella scorsa edizione della Primavera TIM Cup fu, insieme Gianmarco Falasca (centrocampista centrale, classe '93) passato in estate all'Inter Primavera, il miglior realizzatore della Roma in coppa con 3 reti (una nel match del secondo turno eliminatorio di Ritorno nel 2-3 al Lecce, una nell'andata dei quarti di finale contro il Palermo nel 2-0 interno della Roma ed una nel 2-1 esterno della Roma nel ritorno dei quarti di finale sempre contro i rosanero).
A centrocampo, data l'assenza di Viviani per squalifica, è favoritissimo Andrea Cittadino (centrocampista centrale, classe '94). Il nazionale Under 18 potrebbe ritrovare così una maglia da titolare che manca dal match di campionato interno contro il Palermo (1-1).

PARMA FC - La formazione Primavera di Fausto Pizzi arriva al match di quest'oggi contro la Roma dopo aver pareggiato sabato scorso, nella 7a Giornata del Girone A di categoria, contro il Cagliari per 2-2 (reti crociate di Fabio Nunes Da Silva e Cocuzza).

IL CAMMINO GIALLOBLU SIN QUI - L'attuale stagione calcistica non sta regalando al Parma ed ai propri sostenitori grandissime emozioni. Nel Girone A la formazione gialloblu non naviga assolutamente in buone acque, essendo penultima con appena 6 punti totalizzati sin qui, frutto di una vittoria (2-1 contro il Siena fuori casa) e tre pareggi ( contro la Fiorentina 1-1 in casa, contro il Grosseto 0-0 in casa e contro il Cagliari 2-2 fuori casa) in sette partite.
Cammino ben diverso invece quello intrapreso in Primavera TIM Cup dove, dopo aver eliminato la Sampdoria nel primo turno eliminatorio (vittoria gialloblu per 3-0  in casa e sconfitta 2-1 in trasferta), recentemente hanno superato anche il secondo turno eliminatorio, vincendo la doppia sfida contro il Siena (0-0 esterno all'andata e 2-1 per il Parma nel ritorno casalingo).

CESSIONI ED ACQUISTI - Rispetto alla passata stagione la formazione crociata del Parma ha ceduto tantissimi dei protagonisti della propria Primavera: il talento cristallino di Alessandro De Vitis (centrocampista centrale, classe '92) è finito in prestito in Serie B a Modena, il macedone Stefan Ristovski (difensore laterale destro, classe '92) è approdato anche lui in B al Crotone, mentre l'ungherese Szabolcs Üveges (centrocampista centrale, classe '91) è tornato in patria al Újpest FC in Nemzeti Bajnokság (corrispettivo della Serie A italiana). Hanno trovato collocazione lontano da Parma anche il francese Elipold Boudzoumou (difensore laterale destro, classe '92), il quale è finito in Francia al Le Mans BLorenzo Galassi (trequartista, classe '91), che si è invece accasato al Novara in Serie A. Tra gli altri affari in uscita si registrano: Antonio Santurro (portiere, classe '92) alla Nuova Bagnolese, società lombarda militante in Serie D, il macedone Agron Bufi (attaccante, classe '92) in Serie D all'ASD PontevecchioMatteo Valentini (centrocampista di fascia sinistra, classe '92) al Fidenza calcio in Serie D insieme al compagno Daniele Agosti (portiere, classe '91), Stefano Tersini (difensore laterale destro, classe '92) al Sansepolcro Calcio in Serie D, il belga di origine turca Emre Yumuşak (difensore centrale, classe '93) invece è tornato in Turchia a fare esperienza. Chiudono il quadro delle cessioni: Nemanja Cović (attaccante, classe '91), passato al FK Vojvodina Novi Sad in SuperLiga (equivalente serbo della Serie A italiana), Sulaiman Sesay Fullah (centrocampista centrale, classe '91), approdato all'FC Brüssel in 2.Division (corrispettivo Serie B italiana), Luigi Palombo (difensore centrale, classe '92) e Domenico Iovinella (centrocampista, classe '92) al Fondi in Lega Pro-Seconda Divisione, il francese Gregoire Defrel (attaccante, classe '91) è stato ceduto in prestito al Foggia in Lega Pro-Prima DivisioneFrancesco Finocchio (attaccante esterno destro, classe '92) alla Cremonese in Lega Pro-Prima DivisioneMatteo Pisseri (portiere, classe '91) al Renate in Lega Pro-Prima DivisioneMirko Gori (centrocampista centrale, classe '93) al Frosinone in forza alla formazione Berretti ed infine lo spagnolo José Carlos Terrón (difensore laterale sinistro, classe '91), tornato in patria al Real Sociedad Gimnástica de Torrelavega in Segunda División B (corrispettivo della nostra Lega Pro - Prima Divisione). Gli unici svincolati sono stati Daniele Bernasconi (attaccante, classe '92) e Michele Contini (difensore centrale, classe '91).
Nella casella degli arrivi invece spiccano i nomi di Alberto Gallinetta (portiere, classe '92), arrivato dall'InterMatteo Di Gennaro (difensore, classe '94), prelevato dalla formazione Allievi Nazionali dell'Ascoli, il ghanese Bright Addae (centrocampista, classe '92), arrivato dalla WA Allstars FC (società con la quale il Parma ha una sorta di affiliazione), Simone Pessagno (difensore, classe '93) e Giuseppe Pasquariello (attaccante, classe '93), entrambi la scorsa stagione in forza alla Primavera del Modena, Cristian Pedrinelli (centrocampista, classe '93) dalla Primavera del Brescia, Marco Firenze (centrocampista, classe '93) dal Chiavari in Serie DTommy Maistrello (attaccante, classe '93) dall'Abano Calcio, Makris Petrozzi (difensore, classe '93) dalla Berretti del Pergocrema e Fabio Nunes Da Silva (centrocampista, classe '92) dal Portimonense SC in Portogallo.

DERBY PER I LAZIALI PETRINI E ABBRACCIANTE - Nel Parma sono due i calciatori le cui origini sono laziali (inteso come provenienza geografica). Parliamo di Christopher Petrini (difensore laterale destro, classe '94) prelevato la scorsa stagione dall'Urbetevere e Daniele Abbracciante (attaccante, classe '94) prelevato dal Frosinone sempre la scorsa stagione.


LE PROBABILI FORMAZIONI

Primavera TIM Cup - Ottavi di Finale - Andata

Mercoledì 2 Novembre 2011 - ore 14:00

Centro Sportivo Parma FC di Collecchio (PR)

Parma FC vs AS Roma


PARMA FC (4-4-2) : Gallinetta; Petrini, Ghirardi, Addae, Adofo; Bationo, Pedrinelli, Firenze, Nunes Da Silva; Zé Eduardo, Cocuzza.
A disp.: D'Arsié, Pappaianni Lenzi, Petrozzi, Pessagno, Tramontano, Pasquariello, Malivojević.
All.: Pizzi.

 

AS ROMA (4-2-3-1) : Pigliacelli; Sabelli, Barba, Rosato, Nego; Verre, Cittadino; Caprari (C), Politano, Piscitella; Leonardi.
A disp.: Tassi, Ricci M., Scalvini, Frediani, Spadari, Pagliarini, Ricci F.
All.: De Rossi.

 

Arbitro: Sig. Gianluca Aureliano di Bologna.
Assistente 1: Sig. Stefano Liturco di Collegno.
Assistente 2: Sig. Giuseppe Borzomì di Torino.