PRIMAVERA 1 - AS Roma vs SPAL 2013 4-1 - Le pagelle

10.12.2021 16:59 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
PRIMAVERA 1 - AS Roma vs SPAL 2013 4-1 - Le pagelle
© foto di Luciano Sacchini

Mastrantonio 6 - Incolpevole sul gol, si guadagna il voto con la parata su D’Andrea nel finale.

Morichelli 4,5 - Si prende la prima ammonizione in occasione del capannello dopo l’espulsione di Gineitis, e questo già ha poco senso; ha ancora meno senso entrare in ritardo su un avversario di una squadra ridotta in dieci a pochi istanti dalla fine del primo tempo, finendo espulso anche lui prima ancora del duplice fischio.

Tripi 6,5 - Mette in campo la sua autorevolezza, concedendosi anche qualche avanzata palla al piede a testa alta. Un paio di errori nel finale, forse a causa di problemi fisici.

Keramitsis 6 - Un’apertura errata nel primo tempo, un bel recupero su Orfei nel secondo. Per il resto, sbroglia con efficacia le situazioni vagamente complicate, specie nel secondo tempo.

Missori 6 - Sempre presente lì a destra, ma non certo con l’efficacia di Rocchetti dall’altra parte. Il disimpegno sbagliato con Volpato dà il via all’azione dell’1-1. Dal 90’ Loukaima SV.

Faticanti 6,5 - Ordine nel gestire le operazioni in mediana con e senza il pallone, coraggio nell’inseguire il pallone in occasione dell’espulsione di Gineitis.

Tahirovic 7 - È molto efficace in fase offensiva: si fa trovare pronto in occasione del secondo gol, causa il terzo con una bella conclusione. Una palla persa gratuitamente e l’ammonizione del primo tempo non fanno lievitare ulteriormente la valutazione. Dall’80’ Di Bartolo 5,5 - Il senza voto diventa lieve insufficienza per l’ammonizione presa del tutto gratuitamente.

Rocchetti 7 - La classica spina nel fianco, quello destro, della difesa avversaria. Anche per lui un gol da protagonista e uno in partecipazione.

Volpato 6 - Al buon lavoro svolto col pallone in occasione del 3-1 e al palo, comunque esterno, su calcio di punizione, fa da contraltare il pasticcio sul gol della SPAL in collaborazione con Missori. Dal 46’ Pagano 6,5 - Entra ed è subito assist, con una presenza ben maggiore rispetto al compagno sostituito.

Voelkerling Persson 6,5 - Nel primo tempo si allarga spesso ma non riesce a rendersi pericoloso, fatta eccezione per un gol sbagliato da pochi passi prima di quello realizzato da Tahirovic. Nel secondo tempo è bravo a concretizzare l’assist di Pagano. Dal 67’ Satriano 5,5 - Il tempo è poco, ma abbastanza per sbagliare due scelte e due esecuzioni di tiro.

Cherubini 7 - Il gol è merito suo solo in parte, visto il grave errore di Rigon; è invece tutto suo l’impegno nel pressare, anche l’estremo difensore, e nel venirsi a prendere il pallone. Dall’80’ Padula SV.

De Rossi 7 - La squadra ha identità, intensità e non perde nessuna delle due, al netto di condizioni atmosferiche e del terreno di gioco, neanche dopo l’espulsione di Morichelli. Ottimo biglietto da visita alla vigilia del big match contro il Napoli.