COVID-19 - Urbano Cairo ricoverato. Anche Coric positivo. Cristiano Ronaldo è guarito. Dietrofront del Trentino: si va verso l'allineamento al DPCM. Italia quinto Paese per incremento giornaliero dei casi. VIDEO!

30.10.2020 21:22 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta. Per quanto riguarda il nostro paese, nelle ultime 24 ore i contagi sono aumentati ancora (+26.831), arrivando così a toccare quota 613.597. Nello specifico, 299.191 attualmente positivi (+22.734), 279.282 guariti (+3.878) e 38.122 decessi (+217). Vocegiallorossa.it propone nuovamente ai nostri lettori tutti i principali aggiornamenti legati alla pandemia.

21:20 - Il presidente del Torino Urbano Cairo è risultato positivo al Covid-19. Non solo, come riporta Dagospia, è stato ricoverato presso il reparto di malattie infettive dell'ospedale San Paolo di Milano.

21:00 -  Il Parma Calcio 1913 comunica sui propri canali ufficiali che l’ultimo ciclo di tamponi ha dato esito negativo per tutti i componenti del gruppo squadra, fatta eccezione per due calciatori che sono risultati positivi e saranno indisponibili per la gara di domani contro l'Inter: si tratta di due ripositivizzazioni in due soggetti asintomatici. Gli atleti rimarranno in isolamento e saranno sottoposti a nuovi controlli nelle prossime 48 ore.

18:22 - La Juventus tramite il suo sito ufficiale ha comunicato che Cristiano Ronaldo è guarito dal Covid - 19: "Cristiano Ronaldo ha effettuato il controllo con test diagnostico (tampone) per il Covid 19. L’esame ha dato esito negativo. Il giocatore dopo 19 giorni è pertanto guarito e non più sottoposto al regime di isolamento domiciliare"

17:32 - Anche Ante Coric è risultato positivo al Covid-19. Il calciatore di proprietà della Roma in prestito al Venlo ha comunicato infatti tramite il suo profilo ufficiale Instagram la positività al Coronavirus, pubblicando anche la foto di un termometro e lanciando un messaggio ai suoi follower: “Una sfortuna. Positivo al Coronavirus. Mi sento però molto meglio e grazie a tutti per i messaggi“

14:30 - Anche in casa Crotone è stata annullata la conferenza stampa prevista per oggi del tecnico Giovanni Stroppa a causa di un caso di positività al Covid-19 nel gruppo squadra. Per lo stesso motivo la rifinitura è stata rimandata a questo pomeriggio.

13:31 - Salta la conferenza stampa di Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta che quest'oggi alle 13.30 avrebbe dovuto presentare la sfida di domani contro il Crotone valida per la sesta giornata di Serie A. Dall'ultimo giro di tamponi, infatti, è emerso un positivo al COVID-19 nel gruppo squadra, ossia l'ex difensore Cristian Raimondi. Tutti adesso in casa nerazzurra si sono sottoposti a un nuovo giro di tamponi.

13:01L’U.S. Sassuolo Calcio comunica che dai tamponi effettuati sono stati riscontrati tre nuovi casi di positività al COVID-19 nella Prima Squadra: un calciatore e due membri dello staff. I tesserati in questione, completamente asintomatici, sono stati prontamente posti in isolamento domiciliare. La Società continua a seguire l’iter previsto dal protocollo FIGC ed è in costante contatto con l’autorità sanitaria di riferimento e con la Lega di appartenenza.

12:34 La Virtus Entella comunica che il calciatore Alessandro Russo, nell’ultimo giro dei tamponi a cui è stato sottoposto l’intero gruppo squadra, è risultato negativo. Il giocatore che aveva già osservato la quarantena obbligatoria dopo aver contratto il COVID-19 dovrà sostenere le visite mediche di rito nei prossimi giorni e quindi potrà tornare a disposizione dello staff tecnico.

11:21 - Il Trentino Alto-Adige resta l'unico territorio in Italia che prosegue a tenere aperti i ristoranti fino alle ore 22 e i bar fino alle 20 come da decreto del governatore Maurizio Fugatti, nei giorni scorsi impugnato dal ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia. In Provincia di Trento i numeri della pandemia di COVID-19 sono considerati "molto preoccupanti".  Tuttavia, oggi il Trentino dovrebbe fare dietrofront e allinearsi con il DPCM del Governo, quindi imporre la chiusura a bar, gelaterie, pasticcerie e ristoranti alle ore 18. Lo scrive tg24.sky.it.

10:37 - La partita Palermo-Viterbese, inizialmente prevista per il giorno 1 novembre allo stadio Renzo Barbera, è stata rinviata.

Il comunicato ufficiale della Lega Pro:

Preso atto dell’istanza documentale ritualmente presentata dalla società Palermo ai sensi del punto 2 delle “DISPOSIZIONI GARE LEGA PRO – EMERGENZA COVID-19” di cui al Com. Uff. n. 54/L del 6 ottobre 2020, considerata la comunicazione dell’Azienda Sanitaria Provinciale - ASP Palermo Prot.n. 5253/DP/F3 del 21 ottobre 2020 nella quale si evidenzia “che si è in presenza di un cluster di infetti” nella compagine sportiva palermitana; preso atto delle prescrizioni di permanenza in isolamento domiciliare obbligatorio per i soggetti Covid-19 positivi disposte in data 26 ottobre u.s. dall’Azienda Sanitaria Provinciale - ASP Palermo, considerato quindi che, alla data programmata per la prossima gara saranno “disponibili meno di 13 calciatori della rosa della prima squadra – tra i quali almeno un portiere – che siano risultati negativi al virus SARS-CoV- 2”, la Lega dispone che la gara Palermo-Viterbese, in programma domenica 1° novembre 2020, Stadio “Renzo Barbera”, Palermo, venga rinviata a data da destinarsi.

08:45 - Il COVID-19 continua a infuriare. I contagi stanno salendo in tutto il mondo e l'OMS ha stilato la classifica dei Paesi che hanno fatto segnare il maggior incremento giornaliero di casi. Al primo posto gli USA, sguiti da India, Francia e Brasile. L'Italia si trova al quinto posto.