Van Gaal: "Mourinho, che provocatore!"

05.05.2010 12:16 di Giulia Spiniello   vedi letture
Fonte: Mundo Deportivo
Van Gaal: "Mourinho, che provocatore!"
Vocegiallorossa.it
© foto di Fabio Vanzi

Louis van Gaal bacchetta il portoghese per il suo atteggiamento, definito "provocatorio", al Camp Nou in occasione della semifinale di ritorno di Champions League contro il Barcellona. Dopo aver eliminato i blaugrana, Mourinho si è fatto tutto il campo per andare ad esultare sotto il settore occupato dai tifosi dell'Inter. "Io non lo avrei fatto", le parole di van Gaal riportate dal Mundo Deportivo. "Non mi sarei comportato in modo così provocatorio".
Van Gaal è stato il maestro di Mourinho al Barcellona: all'epoca, il tecnico di Setubal era il suo assistente. "Aveva preso il suo lavoro seriamente: era molto puntuale e mi portava le sue analisi a casa", racconta l'attuale tecnico del Bayern, avversario dell'Inter nella finale di Champions il 22 maggio al Bernabeu. "All'epoca era molto umile. E' stato bello assistere alla sua evoluzione, vederlo diventare poco alla volta una personalità. Le sue analisi erano buone. Si vedeva già da allora che capiva il gioco del calcio. Lo educai e gli spiegai come doveva svolgere il suo compito, perchè io vedo il calcio in modo diverso da tutti gli altri allenatori. Lui allena per vincere. Io non solo per questo ma anche per esprimere un bel gioco. Il mio cammino è più difficile", conclude l'olandese.