Primavera, Tripi: "Abbiamo sofferto troppo, dobbiamo essere più attenti. Sognavo la fascia fin da piccolo"

18.09.2020 19:02 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Primavera, Tripi: "Abbiamo sofferto troppo, dobbiamo essere più attenti. Sognavo la fascia fin da piccolo"

Al termine della partita che ha visto vincere la Roma Primavera per 3-2 sui pari età dell’Ascoli, Filippo Tripi è intervenuto ai microfoni di Roma TV.

Tre punti meritati, forse troppo sofferti.
“Sicuramente troppo sofferti, la Roma non è abituata ad arrivare al 90’ in pareggio. Dobbiamo migliorare, ma abbiamo dimostrato carattere”.

Presi due gol su palle inattive.
“Dobbiamo essere più attenti, lavorare molto. Abbiamo creato tante occasioni, ma dobbiamo concretizzare di più”.

Come si fa a tenere l’equilibrio?
“Andare tutti in avanti e tornare tutti indietro, darci una mano”

La fascia di capitano?
“È un’emozione, sono romanista e lo sognavo fin da piccolo”.