PRIMAVERA TIM CUP - Roma-Cesena 1-0 - Le pagelle

06.12.2023 21:48 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
PRIMAVERA TIM CUP - Roma-Cesena 1-0 - Le pagelle
© foto di Andrea Gonini

MARIN 6,5 - Il Cesena si affaccia in area di rigore giallorosso solo in due circostanze, ma in entrambe le occasioni respinge le conclusioni mantenendo lo 0-0. 

D'ALESSIO 6,5 - Cresce alla distanza ed è una spinta costante sull'out di destra, dove spesso argina il suo diretto avversario.

GOLIC 6 - Un paio di chiusure nel corso della prima frazione, poi resta negli spogliatoi per un problema fisico. DAL 46' KERAMITSIS 6 - Gara di normale amministrazione per il centrale greco, che non rischia praticamente nulla.

PLAIA 6 - Gioca con ordine e anche lui fa buona guardia con relativa tranquillità.

IENCO 6,5 - La Roma gioca molto sulla sua fascia soprattutto nel corso della ripresa. Si trova quasi sempre con Cherubini, dai suoi piedi nasce l'azione del gol, con Mannini abile a stoppare il suo cross dalla fascia opposta.

GRAZIANI 6 - Gioca un buon primo tempo dove recupera diversi palloni, poi Guidi preferisce non rischiare sostituendolo poco dopo essere stato ammonito. DAL 60' PISILLI 7 - È l'uomo della Provvidenza in questa giornata. Pochi secondi dopo il suo ingresso in campo, con uno dei suoi soliti inserimenti, sfiora il gol di testa. Alla fine gonfia la rete con una conclusione in area di rigore che regala alla Roma i quarti di finale contro il Sassuolo.

IVKOVIC 6,5 - Buona prestazione per il centrale di centrocampo, che detta ordine alla manovra giallorossa sbagliando poco o nulla. DALL'83' ROMANO SV - Debutta in Primavera per il giovane centrocampista, pochi minuti in campo per dargli un giudizio.

PAGANO 6 - Sfortunato nel primo tempo quando la sua conclusione da fuori area colpisce il palo, pecca di precisione rispetto ad altre partite dove, di testa, non riesce a battere Montalti da buona posizione.

COSTA 5,5 - Abbastanza attivo nella prima frazione, seppur poco preciso. Cala nella ripresa. DAL 60' MANNINI 7 - Lo stop con cui addomestica il pallone di Ienco vale mezzo gol. Una volta controllata la sfera, fornisce l'assist per l'1-0 di Pisilli. Nel finale, su un tiro-cross, sfiora il gol colpendo un palo.

MLAKAR 5,5 - Un po' come contro l'Inter lotta e sgomita, ma non riesce mai a crearsi lo spazio giusto per calciare in porta. DAL 60' MARAZZOTTI 5,5 - Gli capita solo un'occasione sui suoi piedi, ma sciupa da buonissima posizione il colpo del ko.

CHERUBINI 6,5 - Pericolo costante quando ha il pallone tra i piedi, dà sempre la sensazione di poter saltare l'uomo. Minaccia costante. 

GUIDI 7 - Il tecnico della Primavera cambia 5 elementi rispetto all'Inter. Nonostante il controllo del match dall'inizio alla fine, sono i cambi a deciderla perché la rete viene confezionata dall'asse Mannini-Pisilli, entrambi in campo dal 60'. Missione compiuta.