PRIMAVERA TIM CUP PAGELLE AS ROMA vs HELLAS VERONA FC 3-1 - D'Orazio non basta

L'AS Roma Primavera vince per 3-1 contro l'Hellas Verona FC Primavera grazie alle reti di Riccardi, D'Orazio e Calafiori
19.02.2020 18:21 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
© foto di Luciano Sacchini
PRIMAVERA TIM CUP PAGELLE AS ROMA vs HELLAS VERONA FC 3-1 - D'Orazio non basta

ZAMARION, voto 6,5 - Sfodera una serie di parate degne di nota risultando incolpevole in occasione della rete gialloblù.

PARODI, voto 6 - Sorveglia diligentemente la fascia destra attaccando e difendendo con la medesima abnegazione.

BUTTARO, voto 6 - Sostiuisce lo squalificato Trasciani non commettendo grosse sbavature sotto l'aspetto difensivo.

BIANDA, voto 6 - Dirige diligentemente la difesa di De Rossi uscendo anzitempo affetto da crampi (dal 76' CODOU, voto 6 - Subentra ad uno stanco Bianda cercando, e non trovando, la rete del possibile 4-1 giallorosso).

CALAFIORI, voto 7,5 - Viaggia regolarmente lungo la corsia di sinistra firmando, con un potente mancino terraria, il 3-1 giallorosso (dal 76' SEMERARO, voto 6 - Prende il posto di Calafiori fornendo energie fresche lungo l'out mancino).

BOVE, voto 5,5 - Interpreta timidamente il ruolo di mezzala faticando, nonostante l'impegno, a rendersi pericoloso come potrebbe e dovrebbe (dal 46' ZALEWSKI, voto 5,5 - Sostituisce Bove non apportando la vivacità offensiva sperata).

NIGRO, voto 5,5 - Tocca un irrisorio numero di palloni non prendendosi grosse responsabilità in fase d'impostazione.

SDAIGUI, voto 5,5 - Rovina la sua prestazione, altrimenti sufficiente, divorandosi, da due passi, una clamorosa palla gol (dal 65' SIMONETTI, voto 6 - Subentra a Sdaigui andando vicino, in pieno recupero, alla rete qualificazione).

RICCARDI, voto 7 - Rimedia all'errore dal dischetto realizzando rapacemente la rete dell'1-1 prima di servire a D'Orazio l'assist del raddoppio.

FELIPE ESTRELLA, voto 4 - Deambula sterilmente lungo il fronte d'attacco giallorosso facendosi espellere, nel finale, per fallo ai danni di Calabrese.

D'ORAZIO, voto 8 - Affonda sistematicamente lungo l'out di competanza conquistando un rigore e firmando, con una splendida volée, la rete del 2-1 (dal 68' PROVIDENCE, voto 5 - Prende il posto di D'Orazio fallendo, in maniera clamorosa, la palla gol del 4-1).

All.  DE ROSSI, voto 6,5 - Sfiora un'epica rimonta contro un buonissimo Hellas vincendo amaramente con un gol in meno di quanto necessario.